• Mar. Ott 4th, 2022

la Grafite

Natura, eventi, territorio

Sant’Ignazio salvò i bambini dai lupi, la benedizione al Santuario in segno di protezione oggi come allora

DiElena.Caligiuri

Ago 6, 2021

PESSINETTO – Il 31 luglio, giorno della morte del santo titolare, si celebra al santuario la festa di Sant’Ignazio. «E sabato hanno partecipato davvero in tanti – spiega il diacono Mario Caridi – alla celebrazione della messa. Un appuntamento atteso ogni anno che si conclude, il giorno successivo, con la benedizione dei bambini».

Il santuario infatti fu costruito a partire dal 1629 per ricordare alcuni miracoli  attribuiti all’intervento di Sant’Ignazio di Loyola. Tra questi può essere ricordata la protezione accordata agli abitanti della zona contro un’invasione di lupi che terrorizzava in quegli anni le valli  e che costò la vita non solo a numerosi capi di bestiame ma anche ad alcuni bambini. «Oggi come allora la devozione nei confronti di questo Santo è grande – conclude il diacono – ora il prossimo appuntamento è per il 15 agosto con la preghiera al Pilone di Maria nel piazzale».