• Ven. Mag 20th, 2022

la Grafite

Natura, eventi, territorio

Puntare dritto alla meta o dare importanza al viaggio? “Alpinismo e montagna vissuta” a Vrù mercoledì 18 con Marco Blatto

DiElena.Caligiuri

Ago 15, 2021

«Non sono mai stato un amante della meta a tutti i costi – scrive Marco Blatto nel suo libro “Se la meta non c’è”, edizioni Baima Ronchietti – il sentimento della meta, una volta che questa sia stata raggiunta, si esaurisce in fretta. Ho invece sempre dato importanza al viaggio che si intraprende in montagna, con la scusa di raggiungere una vetta o la sommità di una parete. Ho scelto di farlo quante più volte possibile lungo vie nuove, e che bellissimo viaggio è stato».

Associazione Francesco Berta e Biblioteca

L’associazione Francesco Berta in collaborazione con la biblioteca comunale di Cantoira Pietro Alaria presenta “Alpinismo e montagna vissuta” a Vrù, frazione di Cantoira mercoledì 18 agosto.

Alle 17:30 Marco Blatto presenta il suo libro “Se la meta non c’è. Diario di montagna e di vita”.

Blatto, alpinista e scrittore

Alpinista e scrittore membro del Groupe haute montagne di Chamonix, dell’Alpine Clambing Group britannico, accademico e il consigliere nazionale del Gism. Vincitore del premio d’Alpinismo e cultura “Giovanni De Simoni” 2002 e del premio alpinismo Paolo Armando 2013 È Experience blogger su Mountainblog – The Outdoor Lifestyle Journal, il più autorevole web magazine italiano di montagna . 

Vrù in tavola

Alle 19:15 “Vrù sla tàoula: lì mindjia d’un bòt” Vrù in tavola: i cibi di una volta, cena ai sapori e ai profumi di montagna.

Alle 21:15 “I giorni dell’Alpe” proiezioni di immagini di montagna ed esplorazione a cura di Marco Blatto.

Per partecipare all’evento è obbligatoria la prenotazione al numero 347 58 45 522 o all’indirizzo associazionefrancescoberta@gmail.com entro e non oltre il 16 agosto.

L’accesso alla manifestazione, in base alle nuove normative, è consentito unicamente ai possessori di gren pass. La manifestazione si svolgerà nel pieno rispetto delle norme anticontagio. Sono obbligatori l’utilizzo della mascherina e il rispetto della distanza interpersonale.