• Gio. Dic 1st, 2022

la Grafite

Natura, eventi, territorio

La Società Storica Valli di Lanzo festeggia i 75 anni sabato 2 a Ceres. Eventi e concerto del Coro Cai Uget

DiElena.Caligiuri

Set 24, 2021

CERES – Nel 1946 Giovanni Donna d’Oldenico (1908-1982) fondava in Ceres la Società Storica delle Valli di Lanzo, insieme ed eminenti studiosi e cultori di storica locale, dando inizio a un’avventura fatta di impegno civile, di dedizione alla ricerca, di straordinaria passione.
Obiettivo comune la tutela e la promozione del patrimonio storico, artistico, architettonico, unitamente alle tradizioni locali e alle bellezze naturalistiche, del comprensorio formato dalle Valli di Lanzo, la Valle del Tesso e la parte alta della Valle del Malone, fino a ricomprendervi tutta la piana di Ciriè, una regione unificata da comuni caratteristiche sotto il profilo antropologico e culturale fin dall’età antica.
Una ricchezza di valori illustrati e diffusi attraverso una propria Collana editoriale, edita dal 1955 e oggi composta da 149 volumi; organizzando mostre ed esposizioni, affiancate dal 2017 dalla collana Stille, dedicate a studi brevi e divulgativi; istituendo archivi per radunare e preservare le testimonianze della cultura, del paesaggio, delle genti valligiane; cercando di dare spazio e visibilità ai giovani, attraverso il riconoscimento delle migliori tesi di laurea.

Sabato 2 ottobre

Per celebrare l’evento, sabato 2 ottobre a Ceres si terrà la commemorazione ufficiale del 75° anniversario di fondazione alle ore 16,00 presso la Sala consigliare del Municipio, alla presenza del sindaco di Ceres, Davide Eboli, del Presidente della Società Storica delle Valli di Lanzo, prof. Michele Vietti, del Consiglio Direttivo e dei Presidenti Onorari, Bruno Maria Guglielmotto-Ravet e Aldo Audisio, insieme ai soci appartenenti al sodalizio.


A seguire, alle ore 16.45 nel teatro parrocchiale, il Coro Cai Uget terrà il Concerto per le Valli di Lanzo, ad ingresso libero e, alle ore 18.00, presso la chiesa parrocchiale di S. Maria Vergine Assunta, verrà celebrata la S. Messa in ricordo dei Soci defunti, presieduta da mons. Pier Giorgio Micchiardi.
Ringraziamo per il sostegno: il Consiglio regionale del Piemonte, l’Unione Montana Alpi Graie, l’Unione Montana di Comuni delle Valli di Lanzo, Ceronda e Casternone, la Fondazione CRT e la Compagnia di San Paolo.