• Gio. Dic 1st, 2022

la Grafite

Natura, eventi, territorio

Elezioni: le Valli di Lanzo hanno già il primo sindaco. Eboli si riconferma a Ceres

DiElena.Caligiuri

Ott 3, 2021

CERES – Con un’affluenza dell’oltre il 50 per cento Davide Eboli, a capo del gruppo Vecchio Campanile, si riconferma primo cittadino di Ceres.

Non sono ancora terminate le votazioni, si concluderanno domani, ma la lista unica ha già pienamente raggiunto il quorum, scongiurando così il sempre spiacevole e temuto commissariamento.

«E’ un grandissimo risultato rispetto a quello che si vede nelle grandi città. Per votare comunque c’è ancora tempo fino questa sera alle 23 e domani.

Gli elettori – commenta Davide Eboli – hanno voluto premiare non solo questi cinque anni, ma tutto il lavoro svolto dall’intero gruppo. Ciò che è stato realizzato in questi ultimi due anni di pandemia, compreso l’apertura del centro vaccinale qui a Ceres è stato possibile grazie all’aiuto della Protezione civile, degli alpini, dell’Asl, dei volontari. Tutto è stato fatto davvero con il cuore non solo per Ceres ma per l’intero territorio. Ci metteremo subito al lavoro insieme, ora nel gruppo ci sono anche due nuovi consiglieri. Il nostro intento è quello di continuare, migliorarci, con l’obiettivo di ottenere in primo luogo tutti i servizi essenziali per il nostro territorio. Un esempio per tutti la ferrovia. Sappiamo che bisognerà attendere ancora, ma noi siamo fiduciosi sul futuro, abbiamo visto il progetto e prevediamo dei grandi cambiamenti, con un aumento della popolazione nei prossimi anni. Un grazie a chi ci ha votato, offrendoci la loro fiducia. Noi, ieri come oggi, proseguiremo il nostro lavoro per il bene di Ceres e delle Valli».