• Ven. Gen 21st, 2022

la Grafite

Natura, eventi, territorio

Le note della Filarmonica di Corio risuonano, dopo due anni, in onore di Santa Cecilia

DiElena.Caligiuri

Nov 18, 2021

CORIO – Sono passati due anni dall’ultimo concerto eseguito in onore della patrona della Musica, Santa Cecilia, ma la Filarmonica di Corio è pronta a ricominciare insieme e le indimenticabili melodie torneranno a risuonare per il comune coriese. Nell’ultimo periodo, il sodalizio, nei momenti in. cui era possibile, ha comunque proposto alcuni concerti e partecipato ad alcune manifestazioni. Ma ora le note risuoneranno per la Patrona della Musica. Sabato 20 novembre alle 21,15 inizierà il concerto che si terrà nella chiesa di San Genesio Martire in piazza della chiesa a Corio. Il secondo appuntamento sarà il mattino seguente, 21 novembre, con la santa messa per celebrare la patrona e la banda di Corio.

L’evento si svolgerà nel rispetto delle misure di contrasto alla diffusione della pandemia Covid-19.

«La musica, l’impegno sociale, l’aggregazione e la solidarietà: queste sono le basi della nostra associazione – spiegano i componenti del sodalizio- seguirci significa entrare in un mondo in cui la musica è protagonista di mille attività».

La Filarmonica Coriese dal 1755 si propone di diffondere ed ampliare la cultura musicale, di allargare gli orizzonti didattici di adulti e bambini, educatori, insegnanti ed operatori sociali in campo musicale affinché sappiano trasmettere l’amore per la cultura musicale ed artistica come un bene per la persona ed un valore sociale.Naturalmente, come vuole la migliore tradizione bandistica, accompagna tutti gli eventi civili e religiosi del nostro paese, creando momenti concertistici e di aggregazione quale occasione unica di arricchimento e crescita.