• Ven. Dic 9th, 2022

la Grafite

Natura, eventi, territorio

A Robassomero la libreria a cielo aperto del Centro Studi Sentieri ha aiutato cani e gatti nei rifugi

DiElena.Caligiuri

Nov 22, 2021

ROBASSOMERO – Comprare e leggere un libro ha contribuito ad offrire un aiuto concreto a tanti cani e gatti meno fortunati, ospiti nei rifugi.

Ha riscosso un grande successo la libreria a cielo aperto del Segnalibro, iniziativa del Centro Studi Sentieri Aps, in Piazza XXV Aprile a Robassomero domenica 21 novembre.

Dalle 14 alle 17:30 sono stati venduti un centinaio di libri e sono stato realizzati circa 150€ che verranno utilizzati dai volontari per acquistare cibo e medicinali per i pelosi meno fortunati, in occasione della raccolta pappe che verrà attivata il 1° dicembre e che terminerà il 19 dicembre.

«Per Natale – spiegano dall’associazione – abbiamo deciso di attivare questa raccolta cibo per i cani e i gatti meno fortunati che vengono ospitati bei rifugi con cui Vesti il Progetto animali ha già un rapporto di collaborazione.

Per noi è molto importante promuovere il riuso e il riciclo e con i vari ricavato andare ad aiutare situazioni difficili sia che riguardino le persone che gli animali. Presto verranno forniti tutti i dettagli sulla raccolta pappe e i punti di raccolta sparsi sul territorio delle Valli di Lanzo.
Ieri la piazza si è riempita di grandi e piccini, inoltre l’arrivo del super TOPOTOMA ha portato, insieme ai libri esposti, una ventata di spensieratezza».

La Società di Mutuo Soccorso e gli Alpini hanno organizzato una grande castagnata con cioccolata calda e vin brulé Un’organizzazione impeccabile grazie ai volontari di tutte le associazioni che hanno organizzato la giornata autunnale. 

Per avere info sulle attività e gli eventi del Centro Studi Sentieri Aps è possibile contattare il numero 3474747825.