• Mar. Ott 4th, 2022

la Grafite

Natura, eventi, territorio

Otto nuove e-bike e stazione di ricarica per i Comuni di Ceres e Mezzenile

DiElena.Caligiuri

Feb 21, 2022

VALLI – Nelle Valli di Lanzo la mobilità è green. In alcuni Comuni si è deciso di investire sul territorio, favorendo il turismo e il cicloturismo green. D’altra parte, ricche di storia e con scorci naturalistici tutti da scoprire, le Valli di Lanzo offrono molteplici opportunità per incuriosire gli amanti delle due ruote. Dopo l’accordo con i Comuni di Viù e Rubiana ora sono Ceres e Mezzenile ad offrire un’opportunità in più per i cicloturisti. Un servizio che potrebbe prendere il via da aprile o maggio.

«Grazie al contributo della Città Metropolitana di 10mila euro, più il 50% da incrementare come Comune – spiega il sindaco di Ceres, Davide Eboli, abbiamo deciso di predisporre due colonnine per ricaricare le e-bike. A Ceres verrà collocata in piazza Europa e a Mezzenile al borgo Francesetti. Inoltre grazie ad un accordo con il Kom Valli di Lanzo abbiamo acquistato otto biciclette, quattro per Comune.

Riteniamo che possa essere un’ottima iniziativa per i cicloturisti che soggiorneranno nei nostri territori, così da poter fruire dei diversi percorsi organizzati.

Ma non solo, questa si può trasformare in una nuova opportunità per le attività del territorio che potrebbero, magari aumentando il numero mezzi, incrementare i loro servizi».

Mete e percorsi da non lasciarsi scappare. ≪Si tratta di una buona occasione – sottolinea il sindaco di Mezzenile Sergio Pocchiola – anche per i residenti e i villeggianti. Nel territorio sono tanti i percorsi che si possono effettuare e con le e bike diventa più semplice raggiungere luoghi davvero incantevoli, come il colle della Dieta che collega Mezzenile con Viù, o il percorso della Consolata che va verso l’alpe Belvedere, arriva all’alpe del Conte e poi si scende verso Ceres, in un percorso sterrato molto indicato per le biciclette≫.