• Sab. Mag 21st, 2022

la Grafite

Natura, eventi, territorio

In più di 200 a “Just the Woman I am”: Lanzo si colora di rosa e cammina per la ricerca, per le donne, per la vita

DiElena.Caligiuri

Mar 6, 2022

LANZO – In più di 200 nelle piazze, per le vie e fra le chintane di Lanzo. Un messaggio forte di presenza e coinvolgimento quello di oggi pomeriggio all’iniziativa in collaborazione con il gruppo di cammino dell’Asl To4 COLORA DI ROSA… LANZO, CAMMINANDO CON NOI PER 5 CHILOMETRI, in occasione di “Just the Woman I am” che, attraverso una camminata aperta a tutti raccoglie i fondi per la ricerca universitaria sul cancro, promuove la prevenzione, i corretti stili di vita, l’inclusione e la parità di genere.

“Passo dopo passo, ogni giorno, insieme. Per sensibilizzare e coinvolgere le persone sull’importanza della prevenzione, dei corretti stili di vita e dell’inclusione” sono i principi di un evento che in questi anni ha permesso ai ricercatori di continuare lo studio sul cancro attraverso l’erogazione di borse di ricerca annuali assegnate in base al merito, di finanziare premi di ricerca, di organizzare convegni aperti ai ricercatori di tutta Italia, un’occasione di incontro tra i massimi esperti oncologici internazionali.

Una sensibilizzazione verso la ricerca, la comunione d’intenti, la vita. ≪Una corsa quella di domenica 6 marzo – spiega il sindaco Fabrizio Vottero – che ha saputo sposare l’importanza dell’iniziativa, ma che ha guardato oltre, a tutte le persone e alle donne in particolare che in questi giorni stanno vivendo momenti drammatici. “Colora di rosa…Lanzo” abbinata a “Just the woman I am” ha visto la partecipazione di più di 200 persone che hanno camminato insieme per cinque chilometri, con un pensiero a tutte le donne ed in particolare a quelle che oggi stanno affrontando con forza e dignità la tragedia della guerra≫.

Dopo la camminata sono arrivati gli applausi tutti dedicati all’ Associazione “Musicartisti” che hanno proposto il Concerto “Il Salotto lirico”- con arie d’opera, duetti e romanze tra le più amate dal pubblico.

≪Si è trattato di un momento davvero piacevole -hanno concluso il sindaco e gli amministratori lanzesi – di leggerezza, di ottima musica, come omaggio alle donne e come segnale che cultura e musica possano essere strumenti per un futuro senza disparità e discriminazioni. Inoltre durante questi momenti, vi è stata anche la possibilità di fare delle offerte per l’Ucraina.
Un grazie da parte dell’Amministrazione a tutti coloro che hanno partecipato, a tutti coloro che hanno, in un modo o nell’altro, contributo all’organizzazione di questi importanti momenti≫.