• Mar. Ott 4th, 2022

la Grafite

Natura, eventi, territorio

Entra nel cerchio. Il Courendoun ti aspetta domenica 24 aprile a Ceres

DiElena.Caligiuri

Apr 13, 2022

CERES – Quando la musica, il ritmo, la scansione entrano nel vivo è impossibile non farsi coinvolgere. Con Lou Courendoun tutti possono entrare nel cerchio e ballare. Melodie e movimenti diventano parte di un unico grande insieme, di un vortice magico dal quale è difficile fermarsi.

L’antica tradizione della musica da ballo risuonerà a Ceres e Le Valli in Vetrina si trasformeranno in un grande palco dove l’ospite d’onore è una coureda infinita da ballare.

Domenica 24 aprile alle 10,30 ci sarà la presentazione dei gruppi musicali e a seguire balli itineranti per il paese. L’appuntamento con Lou Courendoun torna alle 18 dove tutti potranno entrare nel cerchio e “seguire la corrente”.

≪La courenda o courenta, in italiano conosciuta come corrente – spiega Flavio Giacchero – è la danza tradizionale più rappresentativa della Valli di Lanzo. Una danza che in queste regioni non ha subito interruzione temporale e fa parte della cultura e del rito dei gruppi sociali in cui è ancora attiva.

Queste danze hanno un’origine antica, rinascimentale, e si sono mantenute vive nelle Valli di Lanzo e nel cuneese, pur con delle varianti. Domenica 24 aprile a Ceres sarà l’occasione non solo per conoscerle o riscoprirle, ma ci si potrà cimentare nel ballo e vivere una grande emozione e magari mettersi in gioco in una sfida sulla resistenza, accompagnati dai suonatori locali di Viù, Ceres, Cantoira e Mezzenile≫.

Perché la courenda non si ferma mai.