• Sab. Mag 21st, 2022

la Grafite

Natura, eventi, territorio

E’ la numero 188. Inaugurata questa mattina la Panchina Gigante al Pian della Mussa

DiElena.Caligiuri

Mag 7, 2022

BALME – Sono arrivati a piedi e in e-bike per l’inaugurazione della Big Bench, la grande panca installata in autunno al Pian della Mussa e inaugurata questa mattina, sabato 7 maggio.

«Il progetto di unire le Big Bench delle Valli di Lanzo attraverso dei sentieri percorribili a piedi – spiegano  Enrica Cagnasso e Michele Benzo, promotori dell’iniziativa – nasce con l’obiettivo di creare delle nuove sinergie nella nostra comunità, far crescere il turismo locale e far conoscere un territorio ricco di scenari incantevoli e sentieri bucolici. Oltre 70 km di sentieri, a due passi da Torino, immersi nella natura a volte selvaggia ma senza pericoli, collegano le tre Big Bench delle Valli di Lanzo: la Big Bench Cà Bianca n° 78 di Cafasse, la Big Bench n° 152 del Colle della Dieta a Mezzenile, e la nuova Big Bench del Pian della Mussa, la numero 188.

Tutto il percorso è segnalato con tacche, frecce direzionali e targhette contrassegnate dal logo ideato apposta. Lungo lo stesso sono state individuate e coinvolte attività ricettive e di servizio che possano offrire un punto d’appoggio al “panchinista pellegrino”».

Se da una parte le panchine diventano un punto d’incontro, dall’altra diventano un punto di disaccordo fra chi le apprezza e le annota sui suoi itinerari e fra chi invece ritiene che servano soltanto a deturpare il paesaggio. Una diatriba che si innesca ogni qual volta si parli di Big Bench.

≪Il percorso che collega le panchine esistenti in valle – continuano i promotori – permette agli escursionisti di scoprire gradevoli scorci paesaggistici, sconosciuti a chi percorre la valle in macchina. Ecco che diventano un utile strumento per valorizzare il territorio, portando turisti curiosi di vedere e conoscere≫.

Foto di Giacomo Pessarossi