• Dom. Nov 27th, 2022

la Grafite

Natura, eventi, territorio

Giovedì 17 si alza il sipario del teatro Magnetti di Ciriè

DiElena.Caligiuri

Ott 11, 2022

CIRIE’ – Giovedì 17 novembre si alza il sipario della stagione del Teatro Magnetti organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Cirié in collaborazione con Piemonte dal Vivo con otto titoli per la programmazione serale.
Ad aprire la stagione giovedì 17 novembre è lo spettacolo Paradiso, dalle tenebre alla luce: Simone
Cristicchi scrive e interpreta il paradiso dantesco dando vita ad una opera teatrale per voce e
orchestra sinfonica, che racconta il viaggio interiore dall’oscurità alla luce, attraverso le voci potenti
dei mistici di ogni tempo.
Si prosegue mercoledì 14 dicembre con lo spettacolo Dall’altra parte 2+2=? La compagnia Putéca
Celidònia, vincitrice di numerosi premi per le nuove drammaturgie, porta in scena il racconto di tre
gemelli eterozigoti che si incontrano nell’utero materno. Sono appena stati concepiti e realizzano di
essere tre geni, consapevoli che con il passare del tempo e l’avvicinarsi della nascita perderanno
gradualmente neuroni fino a raggiungere la totale incoscienza natale.
Dopo la pausa natalizia il teatro riparte giovedì 12 gennaio con La gloria di Fabrizio Sinisi che racconta
la vicenda di Adolf Hitler in un periodo quasi sconosciuto della sua biografia: quando, nel 1907,
appena ventenne, insieme all’amico August Kubizek, si trasferì̀ da Linz a Vienna con lo scopo di
entrare all’Accademia di Belle Arti e diventare un grande pittore.
Si prosegue giovedì 26 gennaio con Smarrimento che porta in scena l’incontro di due indiscutibili
talenti: l’attrice di teatro, cinema e televisione Lucia Mascino e la pluripremiata drammaturga e
scrittrice Lucia Calamaro. Un monologo delicato e potente sulla bellezza di ogni inizio perché quando
non si riesce a continuare, non si può che ricominciare. Martedì 21 febbraio Isabella Ragonese è
protagonista dello spettacolo Da lontano-Chiusa sul rimpianto, un racconto per il palcoscenico
intenso e acuto, anche questo diretto da Lucia Calamaro.
Domenica 5 marzo, sul palco Brevi interviste con uomini schifosi di David Foster Wallace con Lino
Musella e Paolo Mazzarelli. Uno spettacolo che alterna ferocia ed humor ritraendo il maschio
contemporaneo come un essere debole, che ricorre al cinismo e alla violenza come principale
modalità relazionale con l’altro sesso.
Domenica 19 marzo Davide Enia porta in scena Italia – Brasile 3 a 2, il ritorno: la partita epica della
nazionale contro il Brasile diventa uno strumento liberatorio, il suo ricordo è intriso di gioia e questo
restituisce al dispositivo teatrale il suo ruolo di costituente della coscienza comunitaria.
La stagione si conclude giovedì 13 aprile con L’ultima estate – Falcone e Borsellino 30 anni dopo,
scritto da Claudio Fava, presidente della commissione antimafia in Sicilia e già autore della
sceneggiatura I 100 passi. L’Ultima estate ripercorre gli ultimi mesi di vita dei due magistrati siciliani
e, attraverso fatti noti e meno noti, pubblici e intimi, racconta fuori dalla cronaca e lontano dalla
commiserazione la forza di quegli uomini, la loro umanità e il loro senso profondo dello Stato, ma
anche l’allegria, l’ironia, la rabbia e, soprattutto, la solitudine a cui furono condannati.
A partire da gennaio ripartono anche gli appuntamenti di teatro dedicati alle famiglie per completare
l’offerta teatrale della città di Cirié che saranno comunicati nelle prossime settimane.

«Siamo veramente contenti del successo che la Stagione Teatrale continua a riscuotere nella nostra
città – dichiara Loredana Devietti sindaco di Cirié – il teatro, la danza, la musica sono arti magiche, in grado di avvicinare le persone e di sollevare gli animi dai problemi del quotidiano e mai come in questo periodo ne abbiamo un particolare bisogno.
Anche per questo, in collaborazione con la Fondazione Piemonte dal Vivo – che ringrazio per la
collaborazione e la partecipazione attiva nel proporre spettacoli sempre nuovi e coinvolgenti –
abbiamo curato con ulteriore attenzione il calendario della nuova stagione.
Stagione che inizierà leggermente prima rispetto agli anni passati; si tratta di una piccola evoluzione,
motivata dal desiderio di tanti abbonati e appassionati di teatro di anticipare già in autunno gli
spettacoli della nostra Stagione Teatrale, in modo da diluire il programma fino alla primavera. E noi
ben sposiamo questo desiderio: come accennavo prima, c’è sempre più bisogno di bellezza…
Anche quest’anno sul palco della nostra Città si alterneranno spettacoli che abbracciano generi e
linguaggi differenti. Un cartellone quanto mai ricco e variegato per il quale ringrazio la Fondazione
Piemonte dal Vivo e la Parrocchia Santi Giovanni Battista e Martino per l’ospitalità al Teatro Magnetti.
Ringrazio anche la Fondazione Teatro Ragazzi e Giovani Onlus di Torino per la rassegna dedicata ai
ragazzi che porterà sul palco del Magnetti rappresentazioni dedicate ai più piccoli, per permettere alle
famiglie di passare insieme piacevoli momenti a teatro.
Un grazie di cuore, infine, a tutti coloro che lavorano durante tutto l’anno per organizzare e
promuovere la Stagione Teatrale ciriacese, uno degli avvenimenti culturali più seguiti e sentiti nella
nostra Città e grazie agli appassionati che a Cirié sono sempre numerosi e che contribuiscono a far
crescere di anno in anno questa importante realtà» .

«La stagione 2022/2023 porterà in dote alcune significative novità, emerse in via sperimentale
durante il periodo dell’emergenza sanitaria e confermate con convinzione nella programmazione,
auspichiamo ordinaria, degli anni futuri qui al Teatro Magnetti di Cirié. È dunque una programmazione
in cui l’approccio innovativo (l’incontro con il “nuovo”) è inteso come pratica concreta di rinnovamento
rispetto a ciò che è stato ed è sempre organicamente culturale e sociale prima ancora che tecnologico
e digitale» dichiara Matteo Negrin direttore di Piemonte dal Vivo.
Gli abbonati della passata stagione possono già esercitare il diritto di prelazione sul rinnovo
dell’abbonamento. Dal 17 ottobre sarà possibile acquistare i nuovi abbonamenti, dal 2 novembre sono in
vendita i biglietti singoli.
Si consiglia di controllare il sito www.piemontedalvivo.it per comunicazioni e aggiornamenti che
potrebbe subire il calendario.

A questo link è possibile scaricare le schede e le foto in alta risoluzione degli spettacoli in programma:


https://drive.google.com/drive/folders/1PBqTwzdaSsQFddb_3bmlYKCl7pFKDGjJ?

CALENDARIO

17 novembre 2022
SIMONE CRISTICCHI
PARADISO
dalle tenebre alla luce
dalla Divina Commedia di Dante Alighieri
produzione Elsinor Centro Di Produzione
Teatrale/Accademia Perduta Romagna Teatri/Arca
Azzurra/Fondazione Istituto Dramma Popolare di
San Miniato
14 dicembre 2022
REGIA E DRAMMATURGIA EMANUELE D’ERRICO
DALL’ALTRA PARTE | 2+2=?
con Emanuele d’Errico, Dario Rea, francesco
Roccasecca
produzione Putéca Celidònia
12 gennaio 2023
FABRIZIO SINISI
LA GLORIA
con Alessandro Bay Rossi, Dario Caccuri, Marina
Occhionero
produzione La Corte Ospitale
26 gennaio 2023
LUCIA MASCINO
SMARRIMENTO
scritto e diretto da Lucia Calamaro
produzione Marche Teatro

21 febbraio 2023
ISABELLA RAGONESE
DA LONTANO (Chiusa sul rimpianto)
scritto e diretto da Lucia Calamaro
produzione Infinito Teatro/Argot Produzioni
5 marzo 2023
LINO MUSELLA E PAOLO MAZZARELLI
BREVI INTERVISTE CON UOMINI SCHIFOSI
di David Foster Wallace
regia e drammaturgia Daniel Veronese
produzione Teatro di Napoli / Marche Teatro /
TPE Teatro Piemonte Europa / FOG Triennale
Milano Performing Arts / Carnezzeria
19 marzo 2023
Davide Enia
ITALIA-BRASILE 3 A 2.
il ritorno
musiche in scena Giulio Barocchieri, Fabio
Finocchio
produzione Teatro Metastasio di Prato /
Fondazione Sipario Toscana
13 aprile 2023
REGIA CHIARA CALLEGARI

L’ULTIMA ESTATE-
Falcone e Borsellino 30 anni dopo

con Simone Luglio e Giovanni Santangelo
produzione Teatro Metastasio di Prato

Tutti gli spettacoli hanno inizio alle ore 21.00
Il programma potrebbe subire variazioni

INFO E BIGLIETTERIA

ABBONAMENTI
Abbonamento a 8 spettacoli € 80
Abbonamento plus a10 spettacoli € 100
Gli abbonati della stagione 2022/2023 di Ciriè hanno la possibilità con la formula CirièPLUS di estendere il proprio abbonamento a due spettacoli programmati presso il Teatro della Concordia di Venaria.
BIGLIETTI SINGOLI
Intero € 16
Ridotto* € 13
Ridotto bambini fino al compimento dei 12 anni € 2
*Over 65, under 18, studenti universitari, possessori Abbonamento Musei Piemonte e Valle d’Aosta,
tesserati FAI, abbonati alle stagioni a cura di Piemonte dal Vivo
MODALITÀ DI VENDITA ABBONAMENTI E BIGLIETTI
Gli abbonati della passata stagione potranno esercitare il diritto di prelazione sul rinnovo dell’abbonamento dal 3 ottobre. Gli abbonamenti residui saranno disponibili dal 17 al 29 ottobre.
Dal 2 novembre apertura vendita biglietti singoli
La prevendita di abbonamenti e biglietti avrà luogo presso lo Sportello del Cittadino.
La vendita dei biglietti ancora disponibili avverrà un’ora prima di ogni spettacolo presso la biglietteria del
Teatro Magnetti.
Sportello del Cittadino
Via Andrea D’Oria, 14/7 – Cirié (TO) Tel. 011 9218111/122
mattino: da lunedì a venerdì, dalle 8.30 alle 12.30
pomeriggio: martedì e giovedì, dalle 14.30 alle 17.00
Teatro Magnetti
Via Cavour 28, Cirié