• Mer. Feb 1st, 2023

la Grafite

Natura, eventi, territorio

Ciclocross, in 140 al “Gran premio Cicli Matergia”. Nella Gs Brunero rinasce la formazione Juniores

DiElena.Caligiuri

Dic 6, 2022

ROCCA – Con l’organizzazione del campionato regionale piemontese Fci di ciclocross il Gs Brunero 1906 ha concluso ufficialmente la stagione agonistica 2022, dopo una lunga annata che lo ha visto rinascere con una formazione Juniores che si è distinta nelle gare regionali, nazionali e ai campionati tricolori di
categoria. La manifestazione sportiva, intitolata “Gran Premio Cicli Matergia” era anche valida quale
terzo appuntamento stagionale con la Coppa Piemonte di ciclocross e si è svolta domenica 4 sull’inedito
tracciato di Rocca Canavese.

Corsa decisamente impegnativa per i quasi 140 corridori che vi hanno partecipato, in quanto le copiose precipitazioni scese nei giorni precedenti l’evento hanno reso pesante il percorso, esaltando di fatto le doti dei ciclocrossisti puri, a scapito degli stradisti “prestati” a questa disciplina prettamente invernale. Alla presenza del vice presidente della società nonché del comitato Fci Piemonte Pierfranco Gugliermetti nonché del primo cittadino di Rocca, Alessandro Lajolo, sono state consegnate a fine giornata 13 maglie per altrettanti titoli regionali. Negli Open titolo per l’Under 23 Andrea Peruzzo (Loris Bike) mentre nella prova femminile si è imposta Katia Moro (Dotta Bike). Negli Juniores maschile maglia a Giulio Peruzzo (Loris Bike) e tra le Donne Junior successo per Cecilia Vergano (Dotta Bike). Nelle Donne Allieve titolo a Serena Bassignana (Ciclistica Rostese), negli Allievi maschi secondo anno maglia a Pietro Pernigotti (La Bicicletteria) e nel primo anno Allievi a Paolo Marangon (Gb Junior Team Piemonte). Nelle Donne Esordienti secondo anno titolo per Giulia Vallone (La Bicicletteria) e tra i maschi a Lorenzo Favero (Ciclistica Rostese). Nei Master, fascia 1 a Lorenzo Micca (Mtb Academy Giaveno), fascia 2 a Davide Pagliano (Team Frogs), fascia 3 a Mauro Tursi (Loris Bike) e nella fascia Woman a Romina Barbieri (Loris Bike). «Un sentito ringraziamento da parte dello staff organizzativo a tutti coloro che si sono adoperati per la buona riuscita di questo importante evento sportivo – ha affermato a fine corsa Pierfranco Gugliermetti – ai tanti sponsor che ci hanno sostenuto e all’amministrazione comunale di Rocca, guidata da Alessandro Lajolo, per averci ospitato e per il servizio d’ordine che ha regolato gli spostamenti di corridori, tecnici e pubblico».