• Gio. Feb 29th, 2024

la Grafite

Natura, eventi, territorio

Fiera dell’Annunziata di Ciriè, il giusto equilibrio fra tradizione e innovazione. Due giorni di svago, shopping e curiosità e tante iniziative

DiElena.Caligiuri

Mar 28, 2023

CIRIE’ – Genuinità, prodotti tipici, eccellenze enogastronomiche : un giusto equilibrio di tradizione e innovazione. La Fiera dell’Annunziata di Ciriè ha portato nel fine settimana del 25 e 26 marzo, una ventata di primavera con apprezzati street food e prodotti enogastronomici, attrezzature per l’agricoltura e florovivaismo ma anche auto storiche e oggetti fatti a mani in Corso Martiri della Libertà, animali da fattoria, passeggiate su pony e tante golosità da gustare e acquistare nei luoghi storici della manifestazione così come in via Vittorio Emanuele II.
Una fiera che si è fatta sentire da lontano con l’esposizione di “rudun” in Piazza Vittime dell’IPCA e la “rudunà delle fiera” di domenica. E poi ancora la mostra fotografica “La vita in alpeggio” a Villa Remmert (entrambe realizzate in collaborazione con Coldiretti e con il sostegno degli allevatori del territorio) e, sempre nei giardini di Villa Remmert, la proposta tra agility e sportello cinofilo del Centro Dogs Crossing con le belle esibizioni dei nostri amici a quattro zampe che hanno incantato grandi e piccini.

Tante le persone che si sono date appuntamento in Piazza D’Oria per un pranzo all’aperto (grazie alla Pro Loco Devesi Dveisin Festareul e a Be Different by Different Events per la proposta gastronomica veramente variegata) o in centro per una bella giornata di svago, shopping e relax, grazie anche ai negozi ed esercizi commerciali aperti e alle altre iniziative organizzate in città, come ad esempio SICUREZZA IN PIAZZA davanti al Duomo, che ha visto la sinergia tra PoliziaLocale (qui, oltre alla comunicazione delle tante attività informative portate avanti nelle scuole e sul territorio, bambini e ragazzi hanno avuto la possibilità di provare il simulatore su ruote grazie al quale si possono percepire pericoli e situazioni di difficoltà sulla strada), CroceVerde sez. di Cirié, Protezione Civile – Associazione Radio Emergenza e #associazionenazionalecarabinieri: un bell’esempio di collaborazione tra associazioni che ha avuto lo scopo di sensibilizzare i visitatori della fiera sui momenti di emergenza e il corretto comportamento del cittadino, sui mezzi dispiegati per la salvaguardia della salute e della sicurezza di tutti.
Poco distante, spazio anche ad alcune associazioni di volontariato del territorio (WWF, LIDA, UNITALSI, AIL) con i loro programmi e le loro proposte per il periodo pasquale e, a Palazzo D’Oria, “sold out” di turisti e visitatori che hanno approfittato dell’apertura pomeridiana per una visita guidata della sale storiche recentemente restaurate.
≪Un ringraziamento – dichiarano dall’Amministrazione – va ai ciceroni dello staff comunale che con le loro spiegazioni hanno saputo far rivivere le origini del palazzo e le sue antiche e bellissime vicende. Ricordiamo che a partire da aprile Palazzo D’Oria sarà aperto al pubblico nell’ultima domenica del mese.
Grazie a tutti per essere venuti a Cirié in occasione della Fiera dell’Annunziata, grazie alla collaborazione di Coldiretti e di tutte le altre associazioni, a chi si è occupato della sicurezza e a chi ha lavorato a vario titolo per realizzare questo appuntamento così atteso per il nostro territorio≫.