• Mer. Mag 22nd, 2024

la Grafite

Natura, eventi, territorio

All’Archivio Storico della Città di Torino presentato il libro della Società Storica Valli di Lanzo “Nevi Perdute”

DiElena.Caligiuri

Apr 22, 2023

Nevi perdute. Scenari sciistici delle Valli di Lanzo ha incontrato un inatteso successo per le tematiche trattate, decisamente attuali, non solo per l’area considerata dallo studio ma per l’intero arco alpino.

Il 20 aprile alle ore 18, a Torino, la Società Storica delle Valli di Lanzo ha organizzato una nuova presentazione all’Archivio Storico della Città di Torino, via Barbaroux 32, con l’affiancamento di importanti istituzioni: la Delegazione Piemontese dell’Uncem – Unione Nazionale Comuni Comunità Enti Montani, il Centro Studi Piemontesi – Ca dë Studi Piemontèis e lo stesso Archivio Storico. L’incontro, dopo gli interventi istituzionali, è stato condotto da Leonardo Bizzaro, giornalista e storico dello sci.

L’opera rappresenta uno sforzo importante e innovativo nel panorama editoriale della Società
Storica delle Valli di Lanzo; bastano pochi numeri per far comprendere la portata dell’impegno:
288 pagine; 225 illustrazioni in bianco/nero e a colori, provenienti da 50 archivi/collezioni; 100
testimoni informatori che hanno aggiunto i loro “ricordi” per completare e rendere più vive le
vicende narrate. È la storia di circa 70 impianti (seggiovie e sciovie di ogni tipo) – realizzati,
ricostruiti, spostati, modificati o abbandonati – localizzati in 10 comuni, con i dati tecnici (e di
funzionamento) raccolti in specifici prospetti. Sono notizie che stupiscono anche chi ben conosce il
comprensorio vallivo. Parallelamente, viene ampiamente ricordata l’attività sportiva e agonistica, con
continui riferimenti a spunti di vita quotidiana, parlando del territorio e facendolo parlare, con un taglio
nuovo che proietta la valenza storica dello studio nel contemporaneo e nella dimensione locale.