• Sab. Feb 24th, 2024

la Grafite

Natura, eventi, territorio

Alla Mostra Nazionale della Toma di Lanzo e dei formaggi d’alpeggio 15 mila persone in tre giorni. La manifestazione riprenderà il prossimo weekend. Domani 12 luglio concerto della Fanfara della brigata alpina “Taurinense”

DiElena.Caligiuri

Lug 11, 2023

USSEGLIO – ≪15mila persone nei tre giorni di Mostra, tanti stand, attività, un risotto cucinato dallo chef “stellato” , una corriera che da Torino portava i turisti ad Usseglio, insomma queste sono le manifestazioni che fanno bene alle Valli≫. Commenta così il primo cittadino di Usseglio, Pier Mario Grosso i primi tre giorni della 27A “Mostra Nazionale della Toma di Lanzo e dei formaggi d’alpeggio” di Usseglio, che ha visto concludersi, nella serata di ieri domenica 9 Luglio, il primo dei due weekend in programma.

Intanto domani, mercoledì 12 luglio alle ore 18,30 presso il Campo Sportivo di Usseglio
si terrà il concerto della Fanfara della Brigata Alpina “Taurinense”.

La Mostra Nazionale della Toma di Lanzo ha richiamato nel borgo migliaia di visitatori, che al loro arrivo hanno trovato ad accoglierli oltre 100 stand tra Produttori Valligiani, Enogastronomia Piemontese e Italiana, Artigianato, Street Food. Musica, spettacoli, convegni tematici e attività per i più piccoli hanno fatto da cornice alla vera regina dell’evento, la Toma di Lanzo, protagonista dei piatti serviti dalla Pro Loco e dei Menu dei ristoranti del paese per tutta la durata della festa.

SCORRERE LE IMMAGINI

≪La soddisfazione è enorme – continua il sindaco – e per questo vorrei ringraziare tutti coloro che a vario titolo contribuiscono alla buona riuscita dell’evento, i volontari, le forze dell’ordine e gli sponsor senza i quali non si potrebbe fare nulla. Ora ci aspettiamo ancora tante persone per il prossimo weekend, ci saranno nuovi eventi da non perdere≫

L’apertura della Mostra Mercato, che ha preso il via Venerdì 7 Luglio alle 15.00, è stata ufficializzata con il Taglio Inaugurale della forma di Toma alle 18.00. A presiederlo, gli organizzatori dell’evento, quindi Pier Mario Grosso Sindaco di Usseglio e Attilia Bracchini Presidente della Pro Loco, alla presenza di enti e istituzioni del territorio. A portare i suoi saluti per primo, il Presidente del Consiglio Regionale Stefano Allasia. Ha proseguito Paola Lamborghini per Turismo Torino, ricordando come l’ente stesso stia promuovendo maggiormente arrampicate ed escursioni naturalistiche attraverso la piattaforma Outdoor Active. A seguire Sonia Cambursano per Città Metropolitana, ente che ha rinnovato il proprio supporto alle Valli, finanziando anche quest’anno l’iniziativa della Corriera della Toma per le due domeniche dell’evento, per la quale si è registrato subito l’overbooking con lunghe liste d’attesa; come altra portavoce di Città Metropolitana, presente anche la dirigente Elena Di Bella. A celebrare il taglio ufficiale, inoltre, Gianluca Blandino, Sindaco di Rubiana e Presidente dell’ Unione Alpi Graie, Carlo Tappero Sindaco di Val della Torre e rappresentante dell’Unione Montana dei Comuni delle Valli di Lanzo Ceronda e Casternone, e Andrea Repossini, direttore Coldiretti Torino, realtà presente da sempre con i suoi espositori nelle due domeniche della fiera. Numerosi i Sindaci dei Comuni limitrofi: Majrano Daniela Sindachessa di Viù, Sergio Pocchiola Sindaco di Mezzenile, Mario Cagliero Sindaco di Traves, Franca Vivenza Sindaco di Cantoira, Mirella Mantini Sindaco di Germagnano, Fabrizio Vottero Sindaco di Lanzo, Daniele Gabriele Sindaco di Lemie, Davide Eboli Sindaco di Ceres, Andrea Sala Assessore del Comune di Ciriè, Giuseppe Giacomelli Sindaco di Groscavallo e Giancarlo Ricciardi Consigliere del Comune di Pianezza. In chiusura è intervenuto anche Claudio Amateis, Presidente del GAL Valli di Lanzo Ceronda e Casternone, che ha illustrato come anche lo stesso GAL abbia finanziato, e continui a farlo, attraverso bandi dedicati, i settori dell’agroalimentare, dell’artigianato e del turismo con importanti investimenti; ad Usseglio per esempio grazie a questi contributi sono state create due attività ricettive fortemente innovative, ovvero le Star Box e lo Sky Lodge.

SCORRERE LE IMMAGINI

Dopo la cerimonia inaugurale, le autorità hanno visitato i vari stand, venendo omaggiati, così come gli altri visitatori, della Tessera Punti, iniziativa molto apprezzata dai turisti particolarmente interessati al prodotto locale: grazie alla tessera, infatti, ogni visitatore ha ricevuto, per ogni 50 euro di spesa fatta presso gli stand valligiani, un Buono da 10 euro da riutilizzare in area fiera per altri golosi acquisti a km0. Molto apprezzate dal pubblico anche le proposte dello Street Food, tra crepes, farinata, panini alla toma, birra artigianale e cocktails. La serata si è animata dalle 22.00 con la Discoteca mobile ENERGIA, in compagnia della quale molti giovani si sono scatenati in pista fino a tardi. L’evento è entrato nel clou Sabato 8 con la Mostra Mercato, dove si è riversata una massiccia folla, e l’atteso Show Cooking del pomeriggio: a dominare la scena, tra centinaia di spettatori, il Maestro del Gusto Giovanni Dell’Agnese, segnalato dal Gambero Rosso, e la Maestra Pasticcera Chiara Patracchini, chef e pastry chef del ristorante stellato “La Credenza” di San Maurizio Canavese. Un vero “matrimonio di gusto” tra dolce e salato, con al centro alcuni dei prodotti simbolo della cucina valligiana, guidato dal microfono della food blogger Irene Prandi. Dell’Agnese ha presentato un originale Panettone al Miele abbinato alla Toma di Lanzo; la chef Patracchini invece ha preparato dei gustosi dolcetti di pastafrolla ripieni di crema al Rabarbaro di Usseglio, prodotto dall’Azienda Melvi, ussegliese, abbinati alle fragole. Un viaggio del palato tra sapori contrastanti che ha saputo conquistare e sorprendere tutto il pubblico. Molto apprezzato anche il super concerto dei “Controvento”, famosa tribute band dei Nomadi, che ha attirato una grande folla in area fiera per tutta la serata. Domenica 9 altro boom di visitatori alla Mostra Mercato, che ha visto arrivare ad Usseglio anche la Corriera della Toma, carica di visitatori, e gli stand firmati Coldiretti. A mezzogiorno l’evento ha ospitato, insieme alla chef Chiara Patracchini, il corporate chef stellato Michelin Igor Macchia, sempre dal ristorante “La Credenza” di San Maurizio Canavese, entrambi accompagnati nel loro show dalla voce della food blogger Irene Prandi. Cosa avranno preparato per il pubblico, mescolandolo nella tradizionale maxi padella di 2 metri? Un Risotto alla Toma di Lanzo aromatizzato alla polvere di caffè Lavazza Intierra. Un connubio di ingredienti audace e intrigante, come solo un vero piatto stellato sa essere.

SCORRERE LE IMMAGINI

Sabato 15 e domenica 16 luglio

Si è concluso quindi con grande soddisfazione di visitatori e organizzatori il primo weekend della Mostra Nazionale. Dopo una breve pausa, la manifestazione riprenderà Sabato 15 e Domenica 16 Luglio, con un programma altrettanto ricco: oltre alla Mostra Mercato e allo Street Food, ci saranno la Fattoria in Fiera, la 20esima Mostra bovina, caprina e ovina di razze alpine, le dimostrazioni dei cani da pastore, lo Show Cooking del Maestro Cioccolatiere Luca Ballesio, che preparerà in diretta i famosi Gianduiotti, e lo Show Dinner a cura del Bartender Maurizio Giordano, pronto a esibirsi in spettacolari cocktails acrobatici. Sabato 15 lo Street Food prolungherà l’orario fino a mezzanotte. Da non perdere, sempre nella serata di sabato, la Notte della Curenta, con le sue magiche suggestioni francoprovenzali. Domenica 16 in particolare torneranno gli stand di Coldiretti e la Corriera della Toma. La navetta partirà domenica alle 8.30 da Torino Porta Susa, con rientro da Usseglio alle ore 17.30. Info e prenotazioni: iat.usseglio@gmail.com – prolocousseglio@libero.it; 347 3113981 – 0123 738174.