• Mar. Apr 23rd, 2024

la Grafite

Natura, eventi, territorio

Nella Città capofila delle Valli nasce l’Associazione Lanzo Torinese, Turismo e Commercio. ≪Vogliamo promuovere il territorio con la forza del nostro lavoro e dei nostri prodotti≫

DiElena.Caligiuri

Lug 11, 2023

LANZO – “Si cambia passo nell’offerta commerciale e turistica. Ognuno deve fare la propria parte, perché la Città di Lanzo, in quanto Comune capofila delle Valli, deve avere un peso”. Con questa premessa, martedì 10 luglio, è nata l’Associazione Lanzo Torinese, Turismo e Commercio.

Un sodalizio che raggruppa i commercianti, gli artigiani, i ristoratori, le imprese, gli operatori economici e turistici della zona, insieme, per promuovere tutte le iniziative utili ad incrementare le attività commerciali, e turistiche. Un’idea nata circa due anni fa che ora si è concretizzata anche grazie al sostegno e all’interesse di Luca Amato, manager del distretto diffuso del commercio Unione Montana Valli di Lanzo, Ceronda e Casternone. Un progetto, quello del distretto diffuso, sostenuto da un finanziamento regionale e cofinanziato da parte dell’Unione Montana Valli di Lanzo, Ceronda e Casternone.

Presidente della neo associazione lanzese è Jacopo Padoan, vice presidente Stefano Barra, tesoriere Elena Imberti, soci Letizia Costa, Stefano Gamba e Gianfranco Colao, tutti soci fondatori.

≪La nostra volontà – spiega il presidente Jacopo Padoan – era proprio quella di unire commercianti, artigiani, ristoratori, operatori del settore turistico, in un’unica associazione legalmente riconosciuta, in grado di farsi portavoce delle questioni che riguardano questo settore e diventare, al tempo stesso, una realtà attiva e propositiva.
Siamo tutti animati da un unico obiettivo: promuovere il nostro territorio, così ricco di storia, tradizioni, cultura e buoni sapori, con la forza del nostro lavoro e dei nostri prodotti. Noi e Lanzo abbiamo davvero molto da offrire, ma i risultati si ottengono se si riesce a collaborare e lavorare in sinergia. Amministrazione comunale, Pro loco, associazioni, volontari, tutti noi insieme possiamo fare la differenza≫.

Una realtà in crescita che ora si appresta a fare i primi passi e a prendere le prime decisioni. «Come inizio – spiegano dal direttivo – avremmo pensato ad una cena aperta, a libera partecipazione in “bianco e rosso”, i colori della nostra Città, un modo per riunirci insieme, parlarci. Da questi momenti conviviali possono nascere sempre delle grandi idee. Il passo successivo sarà il Natale, uno dei momenti più importanti per il nostro territorio. Deve diventare una grande occasione per far conoscere Lanzo e le sue Valli attraverso i nostri prodotti, le nostre creazioni, le tipicità che ci rendono unici».