• Mar. Apr 23rd, 2024

la Grafite

Natura, eventi, territorio

A “R-Estate in Valle” con Al Cicapui si gioca, si impara e si vive appieno l’estate immersi nella natura. Il campo estivo chiuderà il 25 agosto

DiElena.Caligiuri

Ago 18, 2023

GROSCAVALLO – Ci si diverte insieme, si impara, si collabora, ma si trovano anche momenti per rilassarsi, giocare a ciò che si vuole godendosi il periodo estivo appieno in un ambiente completamente immerso nelle bellezze delle Valli di Lanzo. Un tuffo in mezzo alla natura e alla libertà per i bambini del campus estivo “R-Estate in Valle” gestito con entusiasmo e passione dall’associazione Al Cicapui.

Giunti al quarto anno del campus che chiuderà la stagione il 25 agosto 2023, l’Associazione AL CICAPUI ha arricchito l’area ed i servizi ad essa connessi di ulteriori novità. Grazie al maggior sostegno economico di Fondazione Compagnia di Sanpaolo l’estate 2023 si è aperta con nuove attrezzature, nuove strutture, nuovi giochi e numerose esperienze ludico-educative.
Con i corsi tenuti da differenti professionisti le giornate presso l’area Beppe Ferrando sono trascorse ricche di attività, momenti educativi e situazioni aggregative volte all’inclusione sociale ed allo scambio continuo tra i partecipanti.

Da quest’anno i bimbi del centro, che in alcuni momenti sono stati più di cinquanta – spiega Chiara Ferraris – possono utilizzare tre nuovissimi go-kart a pedali per i quali è stata studiata e tracciata una apposita pista sul verde, che permette loro di sfidarsi in sicurezza immersi nella natura divertendosi. L’area è stata inoltre dotata di un regolamentare campo da beach-volley, comprensivo di un manto sabbioso appositamente collocato nella zona erbosa accanto alla piscina fuori terra≫.
Inoltre.grazie anche al sostegno di Fondazione per l’Architettura di Torino, a seguito della call “bottom UP”, il Cicapui può vantare due nuove coloratissime carrucole che attraversano l’area, arricchendola con questa ulteriore opportunità di attività outdoor.
Mentre la zona boschiva, oggetto della call, si è arricchita anch’essa di funi, scale a pioli, reti per l’arrampicata ed altre piccole attrezzature volte all’avventura nel verde, che i bimbi del Cicapui hanno denominato “Il Regno”, trascorrendovi momenti immersivi ed in condivisione dello spazio.
≪Nell’Area Beppe Ferrando – continuano dall’associazione – quest’anno sono comparsi nuovi arredi a tema sportivo grazie alla convenzione attivata, già da due anni, con Decathlon ed alla collaborazione costante con gli studenti del Politecnico di Torino, che ci accompagnano costantemente nella realizzazione di arredi outdoor ed indoor all’insegna dell’Economia Circolare. Ringraziamo a tal proposito il lavoro eseguito anche in loco, soggiornando nell’Alloggio Sociale, dei due studenti Marco Ambrouso e Andrea Cerato.
Si ricorda a tal proposito che il Presidio è aula studio per la EDISU Piemonte ed anche quest’anno ha accolto numerosi studenti universitari offrendo anche un servizio di sostegno psicologico allo studio≫.


Le novità non sono mancate neanche nell’area giochi alle spalle dell’agorà del Cicapui: nuovi gazebi, nuovi ombrelloni, nuovi giochi anche per i più piccini, consistenti in una slackline attrezzata con una serie di mini station-atelier, volte all’attività outdoor.
Ciò che caratterizza ulteriormente il centro estivo 2023 è la presenza delle due animatrici internazionali Maria José Perez messicana e Rachel Gomes sudafricana, arrivate a giugno ed ospiti dell’Associazione nell’alloggio sociale fino a settembre: col progetto internazionale di “Ragazze Au Paire” e grazie alle due borse lavoro finanziate da Compagnia di Sanpaolo Rachel e Mari Josè sono state le protagoniste dell’estate Al Cicapui 2023.

≪La loro presenza ha reso il centro unico nel suo genere: si è parlato inglese nelle versioni britannica ed americana, spagnolo ed italiano favorendo conversazioni multilingue tra i bimbi del centro, molti dei quali hanno origini di differenti nazionalità e continenti.
Lo staff quest’estate è stato arricchito dalla presenza dello psicologo Nicolò Starnai, che ha portato la Montagna-terapia e l’outdoor Therapy all’interno delle attività offerte ai bimbi del presidio. Abbiamo ospitato come di consueto l’istruttore nazionale FISSS Gabriele Succi con i suoi corsi di Survivor ed Experience For Kids, l’avvocatA Elisabetta Zurigo che quest’anno ha fatto Educazione Civica incentrandosi sulla Parità di Genere, attraverso giochi educativi e molto partecipati dei bambini.
In luglio lo staff di Sportkids e Musicland di Ciriè ci ha accompagnati per un’intera settimana, pernottando in casa alpina, erogando numerose attività musicali per l’intera settimana, che si è conclusa con un concerto dei loro allievi dedicato ai nostri bimbi.

Inoltre grazie al sostegno di Compagnia di Sanpaolo abbiamo attivato una navetta pomeridiana con il furgone dell’Associazione, oramai noto come “Velocipippo”, per accogliere in convenzione nel centro estivo 2023 i bimbi del Comune di Ceres che hanno aderito all’iniziativa.
A fine luglio il presidio civico “Beppe Ferrando” ha ospitato per due giorni il team building dei giovani selezionati per i campionati europei della WorldSkills Piemonte, partner di Worldskills International, offrendo uno scenario naturale ed attrezzato per le numerose prove del Campionato Regionale dei Mestieri e dell’Orientamento ai Mestieri.
Infine oltre a ringraziare le famiglie che hanno iscritto i loro bimbi al Presidio Civico, un ringraziamento unico ed insostituibile va allo staff del Ristorante Setugrino, con Beppe ed Annunziata e con lo chef Alessandro che ci accompagna con menù squisiti e personalizzati per una cucina del territorio inclusiva e dedicata≫.