• Gio. Apr 25th, 2024

la Grafite

Natura, eventi, territorio

“Se.Sa.Mo” è la nuova Cooperativa di Comunità impresa Sociale e si pone l’obiettivo di organizzare e gestire attività turistiche di interesse sociale, culturale e religioso con particolare attenzione al tema delle disabilità

DiElena.Caligiuri

Feb 15, 2024

LANZO – Si chiama “Se.Sa.Mo” la nuova Cooperativa di Comunità impresa Sociale costituita a dicembre 2023 nella Valli di Lanzo. Acronimo di Sentieri e Saperi in Movimento, Se.Sa.Mo è uno degli output del progetto “Comunità di pratica. Sentieri e Saperi Senza Barriere” promosso a partire dal 2017 dall’Associazione Tomeforwe Onlus su intuizione e con il mandato di Caritas Diocesana di Torino e sostenuto dalla Fondazione Compagnia di San Paolo e dai fondi CEI 8 X mille della Caritas Italiana.

La cooperativa fondata da Valentina Coletti, Miriam Giacchetti e Marcella Quercia è la terza cooperativa di Comunità in Piemonte e la prima a livello nazionale a fregiarsi della qualifica di impresa sociale. Si pone come obiettivo principale l’organizzazione e gestione di attività turistiche di interesse sociale, culturale e religioso con particolare attenzione al tema delle disabilità.

Il progetto “Comunità di pratica. Sentieri e Saperi senza barriere” rappresenta una vera e propria sperimentazione nell’ambito del concetto di “welfare culturale” coniugando il concetto di tutela e di valorizzazione del territorio e del patrimonio culturale e paesaggistico con quello di inclusione sociale. Nell’arco di 7 anni, con un investimento complessivo di 1.700.000 euro, il progetto si è concentrato in percorsi di formazione e di inserimento lavorativo e in attività del comparto culturale, turistico e paesaggistico. Rivolto a coloro che si trovano in situazione di svantaggio socioeconomico, il progetto ha coinvolto 142 persone. Per garantire la continuità dell’iniziativa, il progetto prevedeva, già nella sua fase embrionale, l’attivazione del capitale sociale del territorio delle Valli di Lanzo a servizio della nascita di una nuova realtà organizzativa capace di fornire una serie di servizi a beneficio della comunità locale.

Secondo Pierluigi Dovis, referente di Caritas Diocesana Torino, «Cura delle persone e cura dei territori è linea strategica del metodo animativo Caritas che, nel proprio intervento, mira a far emergere le resilienze di coloro che vivono forme di fragilizzazione. Così ogni azione di sostegno si trasforma in occasione di rilancio, momento di transizione verso un nuovo modo di guidare la propria esistenza, passo di inizio di un cammino di risurrezione, strumento di corresponsabilità per far crescere l’intera comunità del territorio. In questo caso il percorso ha germogliato e fruttificato ben oltre l’auspicio grazie a quanti hanno scelto di lasciarsi coinvolgere».

L’acronimo, oltre a rappresentare un’evoluzione del progetto da cui prende forma, è un chiaro riferimento ai noti semi dalle importanti qualità e richiama un significativo insegnamento evangelico “Il regno dei cieli si può paragonare a un granellino di senapa, che un uomo prende e semina nel suo campo. Esso è il più piccolo di tutti i semi ma, una volta cresciuto, è più grande degli altri legumi e diventa un albero, tanto che vengono gli uccelli del cielo e si annidano fra i suoi rami “(Matteo 13,31-32)

È un’idea che nasce con la volontà di trasformare le conoscenze e le competenze acquisite creando una realtà in grado di soddisfare il fabbisogno del territorio in cui si colloca restituendone il valore” spiega Miriam Giacchetti Presidente della Cooperativa “nel corso degli anni il personale inserito nel progetto Comunità di pratica ha acquisito conoscenze e competenze in merito alle attività di accompagnamento territoriale, con un particolare focus al target delle persone con disabilità fisico motorie e/o senso-percettive

La Cooperativa Sesamo è una nuova piccola realtà eppure già coinvolta in progetti territoriali grazie a un lungo lavoro di relazioni e di collaborazioni con il CAI di Lanzo Torinese, il CIS – Consorzio Intercomunale dei Servizi Socio-Assistenziali di Ciriè e la Fondazione Matrice ETS di Torino che ha svolto un ruolo di coordinamento nel progetto “Comunità di Pratica Sentieri e Saperi Senza Barriere”.

Si tratta di un risultato concreto del progetto che realizza così uno dei principali obiettivi di inclusione sociale, servizi alla comunità e promozione del territorio attivando continue collaborazioni con i principali attori locali sia pubblici che privati≫ .- aggiunge Carmen Ditto Presidente di Fondazione Matrice ETS.

Proprio come “Apriti Sesamo!”, una delle prime password della storia, la frase magica che apriva la caverna dei Tesori nelle fiabe delle Mille e una Notte, la cooperativa ha la speranza di contribuire a svelare a tutti, con piena accessibilità, i tesori del territorio delle Valli di Lanzo e del Ciriacese.   

Tesori che sono proprio l’oggetto di una delle attività principali della cooperativa attraverso  l’organizzazione di escursioni accessibili per tutti sul territorio montano con un processo che parte dalla pianificazione, all’organizzazione fino alla realizzazione fisiche delle uscite” concludono Valentina Coletti e Marcella Quercia del CdA della Cooperativa “processi che sono resi possibili grazie all’abilitazione professionale in Accompagnatore Turistico e alla formazione specifica sul turismo accessibile e fruibile

La cooperativa trova attualmente sede a Lanzo Torinese pronta a fornire servizi alla comunità locale e ai turisti che possono contattare direttamente il numero 351.5178015 dal lunedì al venerdì dalle 09.00 alle 18.00 o alla mail sesamocooperativadicomunita@gmail.com

delle uscite – concludono Valentina Coletti e Marcella Quercia del CdA della Cooperativa – processi che sono resi possibili grazie all’abilitazione professionale in Accompagnatore Turistico e alla formazione specifica sul turismo accessibile e fruibile≫.

La cooperativa trova attualmente sede a Lanzo Torinese pronta a fornire servizi alla comunità locale e ai turisti che possono contattare direttamente il numero 351.5178015 dal lunedì al venerdì dalle 09.00 alle 18.00 o alla mail sesamocooperativadicomunita@gmail.com