• Gio. Apr 25th, 2024

la Grafite

Natura, eventi, territorio

Comitato Ponte del Diavolo: conferenza naturalista “Vita in Paradiso”e rinnovo del direttivo

DiElena.Caligiuri

Feb 25, 2024

LANZO- Archiviata la pausa invernale, l’associazione Comitato Ponte del Diavolo di Lanzo inaugura il programma 2024 con un fine settimana ricco di appuntamenti: una conferenza naturalistica tenuta da Raffaella Miravalle e l’assemblea annuale con l’elezione del nuovo direttivo, che rimarrà in carica per il prossimo quadriennio.
Raffaella Miravalle, skyrunner (atleta di corsa in alta montagna) di fama internazionale, prima guardaparco donna del parco nazionale del Gran Paradiso, venerdì 1 marzo sarà presente a LanzoIncontra, in una serata organizzata in collaborazione con la sezione valligiana del CAI, con l’Università della Terza Età e con la società di atletica Endura Team.
Con “Vita in Paradiso”, a partire dalle ore 21, Miravalle snocciolerà racconti ed aneddoti legati all’attività naturalistica svolta insieme con i suoi cani all’interno di uno degli ambienti alpini più belli ed incontaminati; racconti ed immagini che hanno riscosso grande successo di pubblico e di critica in campo nazionale, con la partecipazione a trasmissioni televisive come Geo, in onda su Rai 3.


Quello di venerdì 1 marzo sarà l’ultimo evento organizzato dal direttivo guidato da Roberto Giardino Calcia; il giorno seguente, con inizio alle ore 17, presso la sala ex ATL di Via Umberto I si svolgeranno le elezioni per il rinnovo delle cariche associative, che rimarranno in carica fino al 2028, accompagnando il sodalizio fondato nel 1977 da Ines Poggetto e da trenta personalità di spicco dell’ambiente culturale lanzese verso il traguardo del mezzo secolo di vita.
≪L’elezione del XIV direttivo del Comitato Ponte del Diavolo sarà l’avvenimento clou di un’assemblea annuale che vedrà anche l’approvazione del rendiconto finanziario e delle attività svolte durante il 2023, anno in cui sono stati celebrati i nove lustri di attività sul territorio lanzese – afferma Roberto Giardino Calcia, settimo presidente dell’associazione – Potranno far parte del nuovo direttivo tutti i soci in regola con il tesseramento dell’anno 2023. Come riportato nello statuto, ogni socio potrà esprimere quattro voti e potrà rappresentare con delega scritta fino a tre soci, per un direttivo che sarà composto da un numero di componenti variabile tra nove ed undici unità≫. Per conoscere le cariche sociali e il nome dell’ottavo presidente del Comitato Ponte del Diavolo si dovrà attendere un paio di settimane in più, con la riunione che si terrà lunedì 18 marzo.