• Mer. Lug 24th, 2024

la Grafite

Natura, eventi, territorio

La Sindone fra Francia e Italia, una giornata di studio con momenti divulgativi fra storia, arte e restauro

DiElena.Caligiuri

Lug 3, 2024

Venerdì 12 luglio, il Palazzo delle Feste di Bardonecchia ospiterà una giornata di studio, con momenti divulgativi, dedicata alla Sindone, l’antico telo conservato a Torino fin dal 1578 e conosciuto in tutto il mondo.
L’iniziativa è promossa dall’Associazione Cultores Sindonis ETS e dal CISS – Centro Internazionale di Studi sulla Sindone di Torino in collaborazione con la Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per la Città Metropolitana di Torino e il Centro Conservazione e Restauro “La Venaria Reale”. L’evento gode del patrocinio del Comune di Bardonecchia presente con il Sindaco Chiara Rossetti e della Regione Piemonte con l’Assessore Andrea Tronzano.
Coordina i lavori Valentina Caputo, Segretario Generale Cultores Sindonis. Moderano gli interventi Mauro Rubat Ors e Valentina Caputo dei Cultores Sindonis, Federica Bello Direttrice del giornale “La Valsusa” e Chiara Genisio Direttrice Agenzia Giornali Diocesani.
Si parlerà del valore della Sindone con un particolare focus al territorio alpino tra Francia e Italia (“al di qua e al di là dei monti”) che con le sue vie di connessione raccoglie preziose testimonianze intorno alla Sindone. Ne parleranno gli studiosi del CISS Gian Maria Zaccone, Francesco Violi e Federico Valle. Seguirà un’analisi più dettagliata della presenza della Sindone in Val di Susa a cura di don Gianluca Popolla, direttore del Museo Diocesano di Arte Sacra di Susa e incaricato regionale del Piemonte per i beni culturali ecclesiastici; poi nelle Valli di Lanzo con l’emblematico caso degli affreschi cinquecenteschi di Ceres (fraz. Voragno) recentemente restaurati dal CCR “La Venaria Reale” (interverranno le restauratrici Daniela Russo e Irene Malizia) sotto l’alta sorveglianza della Soprintendenza (interverrà il Soprintendente arch. Corrado Azzollini).
Nel pomeriggio i lavori proseguiranno con due interventi per inquadrare la Sindone tra presente e futuro con l’intervento di Marco Bonatti, responsabile comunicazione della Commissione Diocesana per la Sindone, e di Enrico Simonato, segretario del CISS. Concluderà i lavori un’interessante tavola rotonda che tenterà di fare il punto sulle acquisizioni delle ricerche scientifiche sulla Sindone a cui parteciperanno studiosi di diverse discipline: Enrico Simonato (CISS), Paolo Di Lazzaro (ENEA), Paola Iacomussi (INRIM), Giorgio Gagna (Medico chirurgo), Gian Maria Zaccone (CISS).
Per i partecipanti l’ingresso è gratuito ma per motivi organizzativi risulta obbligatoria l’iscrizione entro venerdì 5 luglio 2024.
All’atto dell’iscrizione è possibile anche prenotare il servizio transfer da/per Torino (fino ad esaurimento posti) e il pranzo a prezzo convenzionato.

Per maggiori informazioni e iscrizioni contattare: cultores.sindonis@sindone.it