• Ven. Mag 20th, 2022

la Grafite

Natura, eventi, territorio

Premio letterario Il Borgo Italiano: Lanzo ha ospitato i vincitori provenienti da tutta l’Italia

DiElena.Caligiuri

Lug 21, 2021

LANZO – «Tutto si è svolto in una bella atmosfera, è stata davvero una piacevole esperienza che ha saputo coinvolgere tutti». Così il primo cittadino Tina Assalto ha descritto la “maratona” letteraria nell’ambito del Premio Letterario Il Borgo Italiano, manifestazione ideata da David Spezia che premia scrittori provenienti da tutt’Italia.
Numerosi gli ospiti che sabato 17 hanno raggiunto la “capitale” delle Valli di Lanzo. Tra i nomi di rilievo: Alice Basso, Anna Raviglione e Paolo Roversi, i quali hanno incontrato il pubblico e presentato le loro ultime pubblicazioni, moderati dal giornalista Oreste Roberto Lanza. A rivestire il ruolo di Presidente della Giuria è stato Bruno Gambarotta, acclarato giornalista e conduttore televisivo.


Alcuni eventi hanno fatto da cornice agli incontri letterari: all’interno dell’Ala Mercatale è stato possibile visitare l’esposizione di pittura a cura degli Artisti del Comitato Ponte del Diavolo mentre in Piazza Gallenga il Gruppo Storico Trecentesco ha teatralizzato magistralmente la storia delle origini della costruzione del Ponte del Diavolo. Non sono mancati intrattenimenti musicali a cura dei “Musicisti del Borgo di Lanzo Torinese”.
Alle 22 la Cerimonia si è conclusa con la consegna dei riconoscimenti “Uomo di Borgo” e la premiazione di scrittori provenienti da tutt’Italia.

Di seguito l’elenco dei vincitori:
1° Classificato Sezione Romanzo Inedito
Giuseppe Zio con “Tra il cielo e il mare. Della vita e delle avventure di Michelangelo Saraceno” per San Martino in Pensilis

1° Classificato Sezione Romanzo Edito
Pasquale Gallicchio con “Niente è perduto per sempre” per Bisaccia

1ª Classificata Sezione Racconto Breve Inedito
Carmela Tuccari con “La vendetta di Mara” per Castiglione di Sicilia

1ª Classificata Sezione Poesia Inedita
Dina Ferorelli con “Féste de chiazze e frastire a caste” per Bitetto

Menzione d’onore della Giuria Sezione Romanzo Edito
Ciro Linardo con “#ProcidaNonDeveMorire” per Procida

Menzione d’onore della Giuria Sezione Romanzo Inedito
Davide Piras con “Mater Laguna” per Marceddì.

“Uomini di Borgo” 2021
Enrico Balbo, Giuseppe De Troia, Rosa Fragapane e Giacomo Pessarossi