• Gio. Dic 1st, 2022

la Grafite

Natura, eventi, territorio

La festa della Natività di Maria chiude le attività estive al Santuario di Marsaglia

DiElena.Caligiuri

Set 13, 2021

MONASTERO DI LANZO – Con la festa della Natività di Maria (Scount Mes Oust), celebrata domenica 12 settembre, ricorrenza del Nome di Maria, sono terminate le attività estive al Santuario di Marsaglia, nell’alta Valle del Tesso.

Un folto gruppo di fedeli ha raggiunto il Santuario in auto, ma parecchi anche con il pellegrinaggio a piedi. Per tutti il parroco don Franco Gribaudo, durante la celebrazione eucaristica, ha avuto parole di ringraziamento e di stimolo a mantenere viva la devozione alla Vergine. 

Incanto e polenta

Dopo la messa, ci sono stati i tradizionali momenti dell’incanto e della distribuzione della pulenta cunsa. 

Il pomeriggio è poi trascorso con le musiche della tradizione eseguite da Walter, Jean, Fiorenzo e altri amici con antichi strumenti quali ghironda e organetto.

Molto suggestiva l’esecuzione collettiva del brano “Se chanto”, divenuto ormai l’inno occitano, davanti alla facciata del Santuario illuminata dal sole calante.

«Sono doverosi i ringraziamenti – spiegano i volontari – per tutti coloro che si sono prodigati per la manutenzione e le varie necessità del Santuario, a quanti si danno da fare durante le feste e a tutti i fedeli che con le loro generose offerte hanno permesso quest’anno di rimettere a nuovo la facciata. Per questa opera di recupero un plauso particolare va ai restauratori guidati da Riccardo Moselli.

Rinnovo del direttivo dell’Abbadia

L’appuntamento è per le attività del prossimo anno, nel frattempo sabato 25 settembre, alle ore 16, a Monastero si terrà una riunione per il rinnovo del direttivo dell’Abbadia, cui tutti gli interessati sono invitati a partecipare.