• Ven. Gen 21st, 2022

la Grafite

Natura, eventi, territorio

Ora in diretta Facebook il convegno “Storie di migranti …” della Società Storica Valli di Lanzo

DiElena.Caligiuri

Set 18, 2021

ALA DI STURA – È iniziato da poco con l’introduzione del Presidente Michele Vietti il convegno “Storie di migranti degli ultimi due secoli” della Società Storica Valli di Lanzo e lo si può seguire in diretta Facebook.


Il primo Convegno, Storie di migranti degli ultimi due secoli, si sta svolgendo al Grand Hotel di Ala di Stura ed è dedicato ai fenomeni migratori che hanno interessato le Valli dall’inizio dell’Ottocento a oggi. Il tema, mai affrontato in modo specifico ed organico, ha profonde motivazioni sia nella storia che nell’attualità e affronta problematiche che hanno a che fare non solo con la cultura ma con la politica ed il governo del territorio.

Due sessioni

La giornata di studio è suddivisa in due sessioni.
Nella prima sessione, al mattino, dopo il saluto del Presidente della Società Storica, prof. Michele Vietti, saranno presentate relazioni di carattere più generale, con funzione introduttiva, dedicate alle correnti migratorie tra Otto e Novecento sulle Alpi e in Piemonte: l’evoluzione della legislazione italiana in questo campo e la storia dell’emigrazione dal Piemonte e dalla provincia di Torino, in particolare la Grande emigrazione diretta verso l’America del sud e l’Argentina.

La seconda sessione proporrà invece relazioni dedicate in modo specifico alle Valli di Lanzo, sviluppando i temi della migrazione temporanea e di quella definitiva tra Otto e Novecento, soprattutto in relazione alle zone della media e dell’alta valle, più toccate dal fenomeno. Due relazioni indagheranno le problematiche linguistiche legate a questi spostamenti di popolazione.
L’ultima relazione si concentrerà sugli ultimi decenni per analizzare le problematiche sollevate dall’immigrazione dall’Europa dell’est e dall’accoglienza dei richiedenti asilo politico.

Programma


Prima sessione

ore 9.30 – Correnti migratorie tra Otto e Novecento sulle Alpi e in Piemonte presiede Paola Corti

Pier Paolo Viazzo La mobilità nelle valli alpine: linee di tendenza dall’Ottocento a oggi

Alessandro Crosetti Il migrante italiano tra Otto e Novecento. Profili critici di una politica legislativa

Carlotta Colombatto L’emigrazione piemontese: un racconto tra storiografia e pratica museale

Giancarlo Libert La Grande Emigrazione dalla provincia di Torino

María Josephina Cerutti Le famiglie degli emigranti piemontesi in Argentina: problemi e fasi dell’integrazione (in collegamento online dall’Argentina).


Seconda sessione

ore 14.30 – Valli di Lanzo in movimento presiede Patrizia Audenino

Giancarlo Chiarle Le Valli di Lanzo dall’emigrazione stagionale a quella definitiva

Maria teresa Pocchiola Viter e Ezio Sesia Movimenti migratori nelle Valli di Lanzo nei primi decenni del Novecento: i casi di Mezzenile, Pessinetto e Traves

Gianni Castagneri Emigrazione e spopolamento nel secondo dopoguerra nelle alte Valli di Lanzo

Paolo Benedetto Mas Migrazione di lingue e dialetti: le Valli di Lanzo come luogo d’incontro di varietà diverse Michela del Savio e Matteo Rivoira Lettere da e per le valli piemontesi tra Ottocento e Novecento. Le Valli di Lanzo e il progetto chisiamo

Davide Donatiello L’immigrazione straniera. Dall’emergenza alle prospettive di integrazione

Pier Paolo Viazzo, Conclusioni.