• Gio. Dic 1st, 2022

la Grafite

Natura, eventi, territorio

Groscavallo, chiude l’Albergo Pialpetta. Trattative in corso per evitare la stessa sorte alla farmacia di Migliere

DiElena.Caligiuri

Set 30, 2021

GROSCAVALLO – Fra pochi giorni chiuderà i battenti l’Albergo Pialpetta, dopo oltre cento anni di attività.

Ma ad essere a rischio è anche un’altra attività, la farmacia di Migliere, di grande utilità per tutta la popolazione e soprattutto per chi risiede in luoghi di montagna dove gli spostamenti sono maggiormente difficoltosi, soprattutto per le persone anziane.

Un problema che ha immediatamente fatto scattare un’interrogazione da parte del gruppo d’opposizione “Groiscavallo Domani”.

«La Farmacia di Migliere – sottolineano Fabio Santo, Lorenzo Albry e Andrea Parodi – è diventata negli anni un punto di riferimento importante – a maggior ragione negli ultimi mesi di pandemia – per la popolazione, nonché servizio primario, in particolare per quella anziana.
La chiusura dell’Albergo Pialpetta, oltre a costituire la storia stessa non solo della frazione
Pialpetta, ma dell’intero Comune, porterà a un conseguente impoverimento del territorio tutto, da
un punto di vista sociale, ricreativo, turistico, e conseguentemente anche immobiliare».

Sulla questione il primo cittadino di Groscavallo Giuseppe Giacomelli precisa:«Per quanto riguarda la farmacia vorrei precisare che è privata, mentre i locali dove affitta sono di proprietà del Comune. Per ora ci sono delle trattative in corso che speriamo possano arrivare ad uno sbocco positivo. Faremo tutto quel che è possibile per mantenere questo servizio che è importante per il nostro territorio. Quindi se tutto procede per il meglio la farmacia non dovrebbe chiudere, un discorso diverso invece bisogna farlo sull’Albergo Pialpetta, un’azienda portata avanti a livello familiare, dove ora non c’è più un cambio generazionale. Dopo tutti questi anni lascerà un grande vuoto. Siamo rattristati, comunque come amministrazione cercheremo, così come abbiamo fatto in questi anni, di organizzare eventi e attività che possano incentivare il turismo e agevolare i futuri insediamenti».