• Dom. Nov 27th, 2022

la Grafite

Natura, eventi, territorio

Cantoira e frazioni pronte per le festività fra presepi, luci e la casa di Babbo Natale

DiElena.Caligiuri

Dic 16, 2021

CANTOIRA – Presepi, Babbo Natale, luci, tutto il paese è pronto per accogliere al meglio residenti e turisti per le prossime festività. La Pro loco ha allestito la Casa di Babbo Natale, dove è stata posizionata la cassetta postale dove tutti i più piccoli potranno imbucare le loro letterine. L’associazione Francesco Berta invita tutti a scoprire, fino al 16 gennaio, la magia del Natale. Le antiche chintane di Viù vi aspettano con i loro presepi allestiti negli angoli più caratteristici per condurvi al Presepe meccanico di Cichin.

All’interno della Cappella della Madonna delle Neve saranno allestiti i presepi realizzati dai bambini della scuola dell’infanzia e della primaria di Cantoira.

Per tutto il periodo, sarà possibile visitare il borgo di Lities nel suo allestimento natalizio, con le aperture della Casa Museo prevista domenica 19 dicembre, oltre che domenica 2 e domenica 16 gennaio dalle 11 alle 17,30.

Giovedì 30 inoltre fiaccolata da Santa Cristina, alle 15 ci sarà il ritrovo al ponte “Case Michiardi”, con distribuzione delle fiaccole in località Trambiè. Alle 15,30 si salirà verso il santuario di Santa Cristina, dove alle 19,30 prenderà il via la fiaccolata. L’arrivo al campo sportivo è previsto intorno alle 22 per l’accensione del falò e, a seguire, ci sarà la distribuzione del vin brulè e della cioccolata calda a tutti i partecipanti.

«Grazie di cuore alla Pro loco – commenta il sindaco Franca Vivenza – che ha curato l’allestimento della Casa di Babbo Natale: con l’occasione ricordiamo a tutti i bimbi che sono ancora in tempo per poter imbucare le loro letterine. Non solo: grazie anche alle “signore del mercoledì”, che hanno realizzato queste bellissime decorazioni all’uncinetto per decorare l’albero di Natale che si trova all’ingresso del municipio».