• Sab. Mag 21st, 2022

la Grafite

Natura, eventi, territorio

Ad Usseglio ci si innamora. Oltre centoventi i partecipanti alla passeggiata di San Valentino

DiElena.Caligiuri

Feb 13, 2022

USSEGLIO – Ad Usseglio ci si innamora. Del luogo, dell’ambiente naturale, delle bellezze del territorio, della gastronomia, della sana voglia di divertirsi. Ecco che la passeggiata di San Valentino è diventata subito una meta da non lasciarsi scappare. E Montagna per Tutti entra subito nel cuore della gente.
Oltre centoventi iscritti alla camminata di domenica 13 febbraio coordinata dal Consorzio Operatori Turistici Valli di Lanzo ed organizzata dal Comune, dalle associazioni e dalle attività locali. Una grande collaborazione che per ben tre giorni, dal venerdì alla domenica ha saputo accontentare grandi e piccoli. Proprio quest’ultimi hanno avuto modo divertirsi grazie alla simpatia degli animatori.


Seguiti sia la serata franco provenzale “Donne guerre e altre storie di questi tempi” con un concerto musicale dei Blu l’Azard sia il filmato sulla nascita del tour della Bessanese a cura del Cai di Lanzo. Tanta curiosità alla passeggiata di sabato per i borghi di Usseglio alla scoperta delle antiche tradizioni e una gran voglia di scoprire l’ambiente della Valle di Viù con la camminata di San Valentino. Per l’occasione, gli hotel e i ristoranti hanno predisposto pacchetti turistici competitivi dove potrete gustare la cucina tipica del territorio con un occhio di riguardo alla festa degli innamorati.


«Per tutti noi è stata una grande soddisfazione – ha commentato il primo cittadino di Usseglio Pier Mario Grosso – abbiamo organizzato tutto in poco tempo. Considerando l’attuale situazione eravamo quasi decisi a rimandare al prossimo anno, ma era importante dare un segnale di continuità e di voglia di andar avanti, soprattutto per le attività locali che in questi anni sono quelle che hanno patito di più.
Voglio ringraziare il Consorzio Turistico Valli di Lanzo per il grande coordinamento e la promozione, le associazioni, i volontari, le Forze dell’Ordine e i Carabinieri in Concedo: insieme siamo riusciti a creare, anche senza neve, un evento importante. Un appuntamento che ha davvero saputo accontentare tutti, le coppie, i bambini, le famiglie, le persone che hanno deciso di partecipare alla camminata con il proprio animale domestico. Tutti hanno dimostrato di apprezzare le particolarità del nostro territorio, il punto di ristoro in località Piazzette preparato da Costa Fiorita, le bugie offerte nel pomeriggio, i premi messi in palio. Un grazie a tutti, con la speranza che il prossimo anno si possa ripartire con una nuova edizione della Festa sulla Neve».