• Sab. Mag 21st, 2022

la Grafite

Natura, eventi, territorio

Raccolti otre tre chili di mozziconi di sigarette abbandonati nell’ambiente. Il prossimo appuntamento è sabato 21 maggio

DiElena.Caligiuri

Apr 10, 2022

LANZO – Persone più consapevoli possono contribuire a rendere il mondo migliore, partendo da piccoli, grandi gesti. Come quello della raccolta dei mozziconi di sigarette abbandonate nell’ambiente.

Sabato 9 aprile una ventina di persone hanno ripulito dai mozziconi abbandonati (oltre a tanta altra immondizia varia) alcune aree di Lanzo: il Movicentro, la stazione ed i vicini giardinetti e le aree esterne all’Istituto Superiore Albert. Con pinze, aspirapolveri portatili, scope, palette, guanti, sacchetti, barattoli di vetro, carrellini, sono stati raccolti 3 kg di mozziconi e 3 sacconi di immondizia. Hanno contribuito alla raccolta ACLI di Lanzo e Gruppo Scout “Lanzo I”, l’Assessore all’ambiente ed alcuni amministratori del Comune di Lanzo (organizzatore dell’iniziativa), i ragazzi del Centro Diurno “L’Elfo” di Lanzo, alcuni allievi della secondaria e famiglie e cittadini di Lanzo.


≪Questo è il quarto “episodio” del percorso “Una Comunità che si prende Cura della Casa Comune” – spiegano dall’Amministrazione – che vedrà ancora tutti per strada di nuovo sabato 21 maggio, alle ore 10, questa volta partendo dalla centrale piazza Gallenga.
Nelle aree ripulite sono stati posizionati dei cartelli con scritto “area de-mozziconata” ed un cartello “CAMBIA GESTO” che invita i fumatori a non buttare i mozziconi di sigaretta per terra ma negli appositi contenitori che, grazie al lavoro prezioso dei ragazzi del Centro Diurno “L’Elfo” di Lanzo, sono stati aggiunti ai cestini già presenti nelle aree ripulite e che, periodicamente, vengono svuotati dai ragazzi del Centro stesso.
La nostra è una battaglia contro il “littering”: l’abitudine di abbandonare, in maniera deliberata o involontaria, rifiuti di piccole dimensioni in spazi pubblici come strade, piazze, parchi, spiagge e boschi… in questo caso, i mozziconi delle sigarette. Alle persone incontrate, grazie al patrocinio ricevuto dal CISA (Consorzio Intercomunale di Servizi per l’Ambiente), sono stati distribuiti dei porta-mozziconi tascabili≫.