• Gio. Ago 18th, 2022

la Grafite

Natura, eventi, territorio

Premio Letterario Il Borgo Italiano: con “Il dono” Simona Tomaino vince la sezione racconti brevi

DiElena.Caligiuri

Lug 12, 2022

LANZO – Una storia di quelle che ti lasciano con il fiato sospeso, ambientata nell’antico borgo di Lanzo del’400, dove la protagonista è Giulia, una giovane strega. Temperamento, coraggio, astuzia e qualità nascoste saranno le principali componenti del racconto.

Con “Il dono” la balangerese Simona Tomaino, insegnante della scuola primaria del paese, si è aggiudicata la vittoria per la sezione “racconti brevi” del Premio Letterario Il Borgo Italiano.

≪La scelta è caduta sul borgo di Lanzo – spiega Simona Tomaino – perché è quello che più rappresentava il racconto che stavo scrivendo. Una storia di streghe, di amicizia, di sortilegi≫.

Il valore del dono, che è anche il titolo dell’opera, ricorrerà sovente all’interno del testo, talvolta con un valore più materiale, altre volte maggiormente simbolico e intimistico.

≪Scrivere mi affascina da sempre – continua Tomaino, ma i miei scritti sono quasi sempre rimasti chiusi nel pc, poi è scattata la molla e forse anche quel po’ di coraggio che mancava e ho pubblicato il mio primo libro “Casa Pagliero” che mi ha dato molte soddisfazioni≫. Ed ora un nuovo traguardo che si concretizzerà sabato sera con la premiazione, un importante riconoscimento che, per chi ama scrivere, è sicuramente “il dono” più grande.

Il programma del Premio Letterario Il Borgo Italiano a Lanzo

l 15 e 16 luglio, a Lanzo, il Premio Letterario il Borgo Italiano, assieme all’Amministrazione del borgo piemontese, organizzerà una serie di eventi culturali che culmineranno con la cerimonia di premiazione dei vincitori dell’edizione 2022.
Importanti gli scrittori che saranno presenti in diverse location del borgo.

15 luglio

Si inizia il 15 luglio alle ore 21.00 con l’inaugurazione degli eventi da parte di David Spezia, fondatore del Premio. A seguire, nella magnifica architettura dell’Ala mercatale, si terrà “Ala di carta”: grande festa del libro in cui scrittori lanzesi e dei dintorni (Valli e cintura torinese) con i loro editori, presenteranno le opere. Si alterneranno spazi di lettura, intermezzi musicali e momenti di racconto degli scrittori per presentare i libri ai lettori. L’iniziativa continuerà per le giornate del 16 e 17 dalle ore 10.00.

16 luglio

Il 16 luglio dalle ore 10.00, nello spazio di LanzoIncontra, aprirà la mostra fotografica di Domenico Riccardo Peretti Griva. Alle ore 14.30 ci si sposterà nell’Ala mercatale per la mostra di fotografia di Antonio Verrascina “Promettimi che tornerai presto”. Alle 15.00 Stefania Crepaldi terrà un corso di scrittura e composizione aperto a tutti nello spazio appositamente allestito dell’Ala mercatale. Alle 17.00 Giuseppe Zio, presenterà l’opera “Tra il cielo e il mare” pubblicata da Tralerighe Libri grazie alla vittoria nella sezione Romanzo Inedito del Premio Letterario il Borgo Italiano 2021. Alle 18.00 ci si sposterà nella piazza principale del borgo, Piazza Gallenga, per le presentazioni di Alice Basso, Desy Icardi e Amedeo Goria. Prevista anche una sfilata della stilista italo-vietnamita Dang To Nga in collaborazione con il gruppo “Ricamare a Lanzo”.

La ricca giornata si concluderà con la cerimonia di premiazione del Premio Letterario il Borgo Italiano 2022, alla presenza dei giurati, degli ospiti e dei vincitori giunti da tutta Italia in rappresentanza ciascuno del borgo legato alla propria opera.
Durante la serata sarà premiata anche la vincitrice del concorso nazionale “Artista di Borgo 2022” indetto dalla piattaforma www.artistidiborgo.it.

17 luglio

Domenica 17 dalle 10 alle 17 sotto l’Ala Mercatale “Gli autori si raccontano”. Gli autori di Lanzo e dintorni si raccontano, presentando le loro opere.
Nelle giornate degli eventi, spazio anche ai sapori e alle degustazioni locali con menù tipici pensati dai ristoratori per chi vorrà passare un weekend all’insegna della cultura a Lanzo Torinese.