• Lun. Ott 3rd, 2022

la Grafite

Natura, eventi, territorio

A Chialamberto un tripudio di sport, colori ed emozioni per la cerimonia conclusiva delle Valliadi. La vittoria anche quest’anno è andata a Mezzenile

DiElena.Caligiuri

Set 20, 2022

CHIALAMBERTO – Un tripudio di colori ed emozioni. Sabato 17 si sono concluse le Valliadi, un viaggio lungo, durato 4 mesi, in tutti i Comuni delle Alte Valli di Lanzo. Oltre 1000 atleti partecipanti, più di 5.000 persone presenti.

La vittoria anche quest’anno è andata a Mezzenile. ≪A Chialamberto – spiega Fulvio Geninatti Cossatin, Capitano della squadra di Mezzenile sia quest’anno sia nella scorsa edizione – abbiamo concluso le Valliadi 2022 portando a casa il trofeo 1° classificato. Il tutto era iniziato il 4 giugno a Mezzenile con la cerimonia di apertura. E’ stata un’estate intensa, il carrozzone Valliadi è transitato in tutti i 12 comuni delle Valli portando sport, agonismo, competizione e nel nostro caso un mare di supporter in maglietta azzurra, visto che a Mezzenile è stato assegnato il colore azzurro.
Il nostro obiettivo principale è sempre stato il coinvolgimento, la partecipazione sia come atleti che come tifosi. Con molta soddisfazione possiamo dire che lo scopo è stato pienamente raggiunto anzi, avevamo persone che continuamente si proponevano come volontari nel supportare le giornate Valliadi di Mezzenile. Ringrazio il Comitato Valliadi che con il prezioso, continuo lavoro ha permesso lo svolgimento dell’evento, ringrazio le associazioni Pro Loco, Comuni, atleti, compaesani e tutti i preziosi volontari che non si sono risparmiati. Oltre a tutto ciò mi preme ancora sottolineare che il progetto Valliadi ha un nobile scopo, quello di creare aggregazione, collaborazione, amicizia tra tutti i 12 comuni delle Alte Valli di Lanzo. Le Valli possono crescere molto ma dobbiamo lavorare tutti insieme≫.

E l’accoglienza a Chialamberto è stata grandiosa. ≪Una chiusura fantastica – ha sottolineato il sindaco Adriano Bonadè Bottino – Vedere la sfilata con tutti i Comuni e tutti quei colori è stato emozionante. I rappresentati delle Valliadi per Chialamberto, Vinardi e Rudà insieme al Comitato hanno abbellito il paese dove si potevano incontrare figuranti che facevano delle scenette lungo il percorso. Poi tutti insieme al palazzetto di Cossiglia e per concludere i fuochi d’artificio. Un ringraziamento a tutti i volontari per il grande lavoro svolto, ai ragazzi di Chialamberto e di tutti gli altri Comuni.

Purtroppo il vento ha impedito di far “planare” i parapendii guidati dai ragazzi di A.S.D. BARATONGAFLYERS ≪che ringraziamo però per la disponibilità mostrata fin dal primo momento – commentato dal Comitato delle Valliadi. quindi grazie ai nostri gold sponsor Consorzio Cisa Ente e Open Fiber, al silver sponsor SMAT, al ceremony sponsor Arc en Ciel (che ci supporta fin dalla prima edizione) e a Pelazza Andrea sas di Giandomenico Pelazza & Co che era il nostro closing ceremony sponsor. E poi un grazie enorme a tutti gli sponsor locali che hanno continuato a credere in noi. Vogliamo ancora ringraziare il Comune di Chialamberto che ha contributo, sia economicamente sia in termini di forze umane alla creazione di questa cerimonia conclusiva.

Non possiamo non menzionare e ringraziare BeHappy Djdavidefaccini & Davidesalentu che ci ha accompagnato fin dalle 9 del mattino, permettendoci di godere di fantastici fuochi a ritmo di musica per poi farci ballare tutta la notte. Concludiamo infine ringraziando tutti voi, atleti, tifosi, simpatizzanti e semplici curiosi per averci accompagnato in questo lungo viaggio, credendo in noi e nelle nostre proposte≫.