• Mer. Feb 1st, 2023

la Grafite

Natura, eventi, territorio

Con la Marcia di Radetzky il Corpo Musicale Alpino di Ceres ha dato il benvenuto al 2023. Premiati durante la serata Protezione Civile e Alpini

DiElena.Caligiuri

Dic 31, 2022

CERES – Con la Marcia di Radetzky di Johann Strauss il Corpo Musicale Alpino di Ceres diretto dal maestro Gian Michele Cavallo ha voluto salutare il 2022 e dare il benvenuto al 2023.

Uno strepitoso concerto di Capodanno quello di ieri, venerdì 30 dicembre, nel teatro parrocchiale di Ceres, confermato dai tanti applausi del numeroso pubblico intervenuto per una serata di grande musica.

L’evento è diventato anche occasione per dire grazie ai tanti volontari del territorio ceresino. Il primo cittadino Davide Eboli a nome di tutta l’Amministrazione ha consegnato infatti una serie di pergamene ai alla Protezione Civile e al Gruppo Alpini con i ringraziamenti per chi ha svolto servizio al Centro Vaccinale di Ceres.

≪Per prima cosa vorrei ringraziare il Corpo Musicale Alpino per l’impegno e la disponibilità – ha commentato il sindaco Davide Eboli – e soprattutto voglio complimentarmi per le loro esecuzioni sempre di alto livello. Questa sera vorrei ringraziare associazioni e volontari anche per l’allestimento degli addobbi natalizi. In modo particolare vorrei premiare dando queste pergamene ai capi gruppo degli Alpini Marino Poma e al coordinatore della Protezione Civile Attilio Benedetto da consegnare poi a tutti i volontari per il lavoro svolto al Centro Vaccinale. Un ringraziamento poi ai dipendenti comunali e in particolare a Germano Torreno per l’aiuto e il coordinamento. L’augurio più grande è per un sereno 2023 con la speranza che si possa davvero tornare alla normalità, pur adottando sempre le dovute precauzioni con un’attenzione particolare per i più fragili≫.