• Mar. Apr 23rd, 2024

la Grafite

Natura, eventi, territorio

Montagna per Tutti fa centro a Chialamberto e Groscavallo, domenica 26 ad Ala e Balme per la ciaspolata sul Sentiero Natura

DiElena.Caligiuri

Feb 22, 2023

Un fine settimana all’insegna delle attività, del divertimento e di una gran voglia di stare all’aria aperta con Montagna per Tutti.

CHIALAMBERTO – Camminare al crepuscolo permette di entrare in armonia con la natura e suscita sempre un fascino del tutto particolare.
Un percorso Natura lungo la Stura quello scelto sabato 18 febbraio a Chialamberto per Montagna per Tutti, coordinata dal Consorzio operatori turistici Valli di Lanzo. In settanta si sono incamminati su antichi sentieri, utilizzati nel passato come principali vie di comunicazione. I partecipanti hanno così ammirato il bosco e osservato il fiume che scorre lento a valle.
Una piacevole e rilassante passeggiata che è proseguita con una gradita e gustosa cena a base di polenta e spezzatino al capannone di Cossiglia e che ha visto aggiungersi agli iscritti alla camminata un’altra quarantina di persone.
Ha così potuto prendere il via la Festa di Carnevale fra stelle filanti bambini e adulti in costume e tanta voglia di divertirsi.
«E’ stata proprio un’ottima occasione – hanno spiegato gli organizzatori – per unire insieme più attività, dalla camminata al momento conviviale e per concludere musica e divertimento per tutti. Un ringraziamento particolare ad Alpini, Pro loco, volontari e a tutti coloro che hanno lavorato per far sì che ogni cosa procedesse per il meglio: eventi come questi sono da assaporare con tutti i sensi».

GROSCAVALLO – Un manto ancora bianco dove poter ciaspolare. MONTAGNA PER TUTTI A GROSCAVALLO, domenica 19 febbraio ha coinvolto tutti i partecipanti in una camminata con le racchette da neve alla scoperta delle curiosità e tipicità del luogo, da Pialpetta a Campo della Pietra.
La giornata è iniziata al mattino dove alla Casetta del Fondo nel Piazzale 8 Villaggi di frazione Pialpetta si sono tenute le iscrizioni e il noleggio delle ciaspole e i partecipanti hanno ricevuto il pettorale della manifestazione e una sacca omaggio.
Una ciaspolata fino alla frazione Campo della Pietra dove accanto ad un paesaggio incontaminato e ricco di suggestioni non sono mancate tante curiosità e aneddoti sulla vallata, dalle usanze ai cenni storici ai particolari legati all’ambiente. Al traguardo poi tante squisitezze dolci, un corroborante vin brulè e tanti premi.
«All’arrivo, nella frazione Campo della Pietra, – spiega Maria Cristina Cerutti Dafarra, assessore al Turismo e Cultura – è stato allestito un punto di ristoro “alpino”. Devo ammettere che le persone che hanno partecipato erano tutte molto interessate. La maggior parte di loro non conosceva il territorio e veniva in vallata per la prima volta.
Questa quindi è stata un’occasione in più per informare e fare promozione, mostrando il nostro territorio e fornendo tanti utili dettagli che possano un domani far tornare queste persone nei nostri Comuni e magari soggiornare per uno o più giorni. Al termine della ciaspolata molti hanno scelto di pranzare nei locali del nostro territorio e questo rappresenta già un ottimo segnale. Inoltre al successo della giornata hanno contribuito i molti volontari che hanno gestito ogni fase logistica con grande generosità».

Il prossimo appuntamento con Montagna per Tutti è per domenica 26 febbraio ad Ala di Stura-Balme con una Ciaspolata sul Sentiero Natura

Programma:
Ore 9,30: Ritrovo, iscrizione/accredito con distribuzione del pacco gara (pettorale + sacca con toma, biscotti, acqua e succo di frutta) presso il piazzale del Santuario di Nostra Signora di Lourdes in frazione Martassina, Ala di Stura.
Ore 10,00: Partenza dell’escursione sul percorso Natura Ala-Balme, lungo lo Stura
Ore 12,30-13 circa: Termine della ciaspolata presso il Villaggio Albaron di Balme con piccolo punto ristoro per i partecipanti.
In premio un cesto di prodotti tipici attraverso un’estrazione tra tutti i partecipanti.
Possibilità di usufruire della navetta per ritornare al punto di partenza.
I ristoranti aderenti all’iniziativa proporranno un menù con lo sconto del 10%,sconto valido un mese dalla data dell’evento.
Ristoranti aderenti:
Ristorante Albergo d’Ala da Silla (Ala), 0123 565028
Albaron di Savoia (Balme), 339 872 0825
Grand Hotel Ala di Stura (Ala), 0123 55189
Rifugio Les Montagnards (Balme), 347 36 34 082
La Montanara (Ala), 324 6096418
La Montanara Gran Bar (Ala), 331 1234401
Ristorante Maronero (Ala), 0123 565021
Ristorante Raggio di Sole (Ala), 0123 55191
Note tecniche:
Difficoltà: T – turistico
Dislivello: 300 m circa
Lunghezza percorso: 5 km
Si raccomanda di indossare abiti e scarponcini o scarpe adatte al trekking sulla neve. Consigliati i bastoncini da trekking o da sci (non forniti dall’organizzazione)
La manifestazione si svolgerà anche in assenza di neve.
Info e Prenotazioni:
ADULTI
Prezzo iscrizione: € 10,00 a persona
BAMBINI nati tra il 2013 e 2018
Prezzo iscrizione: € 5,00 a persona
gratuito ai nati dal 2019
Prezzo noleggio ciaspole*: € 5,00 a persona
*noleggio ciaspole fino ad esaurimento scorte
Il pagamento potrà essere effettuato il giorno della
manifestazione, presso il punto di partenza, con il ritiro del pettorale.
Per ragioni organizzative ti invitiamo a pre-iscriverti entro venerdì 24 febbraio compilando il form d’iscrizione sul sito www.turismovallidilanzo.it
Informazioni sulle iscrizioni:
Segreteria del Consorzio Operatori Turistici Valli di Lanzo:
mpt@turismovallidilanzo.it
338 9726184