• Dom. Giu 16th, 2024

la Grafite

Natura, eventi, territorio

Luca Poma è il nuovo presidente del Corpo Musicale Alpino di Ceres, gruppo che ha festeggiato 30 anni di rifondazione

DiElena.Caligiuri

Mar 7, 2023

CERES – La capacità di suscitare emozioni con la musica, sapersi emozionare per la musica: Luca Poma è il nuovo presidente del Corpo musicale Alpino di Ceres, ruolo che, fino al passaggio di consegne, aveva in carica suo papà Mauro.

In qualità di vice presidente è stata nominata Sara Venier, segretario: Alberto Dematteis, mentre i consiglieri sono Marino Poma, Francesco Eblovi, Emanuele Poma, Matteo Lesne.

≪Vorrei ringraziare tutti i musici che mi hanno dato la loro fiducia – ha spiegato visibilmente commosso Luca Poma – mio padre, che è stato presidente per molti anni, il maestro Gian Michele Cavallo per l’enorme lavoro che ha sempre svolto per migliorare le capacità di ciascuno di noi. Sono orgoglioso di poter portare avanti la tradizione del nostro corpo musicale e la sua lunga storia≫.

Nato nel 1878, il Corpo musicale alpino di Ceres è stato rifondato nel 1993 e sabato 25 febbraio ha festeggiato i 30 anni con un grande concerto che si è tenuto nel teatro parrocchiale. Per l’occasione il maestro Gian Michele Cavallo ha consegnato delle medaglie come ricordo di quest’importante momento.

Anche perché la loro presenza è diventata ormai un punto di riferimento per tutte le Valli, ogni celebrazione o festa è accompagnata dalle loro note, quando si arriva a dicembre c’è già l’attesa per l’ormai tradizionale concerto di Capodanno, l’estate non sarebbe la stessa senza poter ascoltare le musiche dei film sapientemente rielaborate dal Maestro Gian Michele Cavallo.

≪Negli anni della pandemia – ha commentato il sindaco Davide Eboli – la loro mancanza ci è pesata davvero molto. La musica rallegra, trasmette emozioni, tradizioni e unisce. Auguro davvero a tutto il gruppo di mantenere e rinnovare quell’unione che possiedono e che sanno regalare a tutti coloro che li ascoltano. Un grazie a Mauro per tutto l’impegno di questi anni e oggi a Luca. Quando una persona ama ciò che fa non può che continuare a farlo al meglio≫.