• Mer. Feb 28th, 2024

la Grafite

Natura, eventi, territorio

A “I venerdì de L’Circul” di aprile si parla delle Valli con Italo Losero, Roberto Cavallo, Gianni Castagneri e Coromoro

DiElena.Caligiuri

Apr 5, 2023

Servizio a Cura di Roberto Bergamino

PESSiNETTO – A Pessinetto, presso i locali del bar – trattoria – osteria l’Circul di via Roma 31/a, nell’ambito della rassegna “I venerdì de L’Circul” ci saranno tre importanti appuntamenti, imperdibili per tutti coloro che amano le Valli di Lanzo.
Si inizierà venerdì 7 aprile con Italo Losero, fotografo, videomaker per una serata di proiezione di video naturalistici in una zona ricca di storie e di paesaggi: le Valli di Lanzo. Vedremo immagini che raccontano la magia della natura, accompagnate da musiche ricercate e suggestive che esalteranno la bellezza del territorio, come se fosse una poesia visiva. La magia delle Valli di Lanzo accompagnerà tra le sue montagne e inviterà a scoprire i suoi segreti, mentre la musica diventerà un sottofondo ideale per accompagnare le immagini.

Venerdì 14 sarà la volta di Roberto Cavallo con la presentazione del suo libro/progetto IL SILENZIO DEI CAMPANACCI, un viaggio attraverso il paesaggio, la storia, le tradizioni e gli abitanti delle Valli di Lanzo. Una realtà raccontata per immagini in questo libro in cui ogni fotografia è un lungo lavoro di ricerca e conoscenza, il risultato di un viaggio tra le risorse umane e naturali di un territorio generoso ed aspro, le Valli di Lanzo.


Venerdì 21 sarà la volta di Gianni Castagneri, Sindaco di Balme, scrittore, giornalista, storico e appassionato di fotografia. Da anni curatore della rivista Barmes News, periodico sulla storia locale, Gianni Castagneri ci condurrà attraverso le Valli di Lanzo con le sue storie, i suoi personaggi e la sua profonda e appassionata conoscenza del territorio.
Prima di ogni evento, su prenotazione, è possibile cenare (tel. 0123504310 – whatsapp 3498453655).

Infine venerdì 28 aprile proiezione del documentario: La voce di chi non ha voce del Coromoro. Regia, soggetto, montaggio, suono: Andrea Fantino. Fotografia: Yalmar Destefanis, Andrea Fantino. Musica: CoroMoro, Alberto Visconti. Produzione: ArtAtSea, Collettivo Zaratan, Morus Onlus.

e