• Gio. Apr 25th, 2024

la Grafite

Natura, eventi, territorio

Dal mare ai monti: i costumi del ponente ligure incontrano quelli delle Valli di Lanzo

DiElena.Caligiuri

Apr 24, 2023

Servizio a cura di Franca Giusti

CERES – Dagli Appennini alla Alpi, le montagne che uniscono. Partiti dalla Liguria, i gruppi con i costumi del ponente ligure hanno incontrato i rappresentanti delle Valli di Lanzo nella mattinata di domenica 23 aprile e, accompagnati dalla banda musicale di Ceres, hanno attraversato le vie del paese arrivando alla Torre campanaria del XII secolo e da lì hanno proseguito la sfilata in via Roma. Qui i gruppi si sono esibiti con le danze tradizionali e, dopo aver attraversato il paese tra le bancarelle a gli applausi della folla, hanno raggiunto la piazza del Municipio. Accolta dall’amministrazione comunale, la schiera dei figuranti ha visitato il Museo delle “Genti delle valli di Lanzo” e la mostra fotografica degli Alpini della Taurinense allestita nella sala municipale. Una foto ricordo davanti al museo, sotto la targa in memoria della strage degli Ebrei e la speranza che molti di loro hanno ritrovato sulle montagne delle Valli di Lanzo.  Un omaggio alla storia ed al ritmo scandito dalla banda musicale, il folto gruppo ha raggiunto gli stands di Valli in Vetrina nel piazzale Grande Torino.

Gruppi: capofila la coppia ceresina con la tradizionale “vesta” con i priori, Alwaiess di Ala di Stura Lu viej e la veja di Mezzenile le Lunelle Traves  i ciuvate di Pessinetto i vassalli il conte Faussone e la contesa Galimberti di Germagnanola bela Ceresera e Munsù Grifu di Ceresole Il Cavigiottu di Balesttino (SV) Il Ciantacoj di Borghetto Santo spiritoLe Ventulella di Casella (Ge) Munsù Spars e Madama tTumatica di Cambiano (To)La Bela Sparsera Munsù Ciatarin  di Santena.