• Lun. Ott 2nd, 2023

la Grafite

Natura, eventi, territorio

Salone del Lavoro e dell’Orientamento Scolastico: maggio a Ciriè è nel segno del futuro

DiElena.Caligiuri

Apr 30, 2023

CIRIE’ – Da mercoledì 10 maggio a venerdì 12 maggio 2023, Cirié si trasformerà in un vero e proprio “hub” di incontri all’insegna del futuro e della crescita professionale. La Tensostruttura di Villa Remmert ospiterà infatti il Salone del Lavoro mercoledì 10 maggio e il Salone dell’Orientamento Scolastico giovedì 11 e venerdì 12 maggio.
In particolare il Salone del Lavoro, alla sua terza edizione ed organizzato dalla Città di Cirié in collaborazione con l’Agenzia Piemonte Lavoro – Centro per l’Impiego di Cirié, è la manifestazione che mette in contatto imprese e persone in cerca di lavoro e offre opportunità per orientarsi e informarsi. Al Salone – che si svolge dalle 9.00 alle 17.00, con orario continuato e ad accesso libero e gratuito – partecipano con le loro offerte di lavoro una trentina tra aziende e SAL – servizi al lavoro, stand dei servizi per l’impiego e istituzioni. Sono in programma workshop (in particolare, al mattino per gli studenti degli ultimi anni delle superiori e nel pomeriggio per le aziende e i singoli interessati) per la ricerca attiva di lavoro e seminari di approfondimento sui cambiamenti del mercato del lavoro. Orari e ulteriori informazioni verranno date in merito sul sito www.cirie.net. Il personale dell’Informagiovani di Cirié sarà disponibile per aiuto e supporto.
Il Salone dell’Orientamento Scolastico – che da più di dieci anni rappresenta uno degli appuntamenti più
importanti per le famiglie e i ragazzi del ciriacese – sarà invece aperto dalle 16.00 alle 20.00 di giovedì 11 e venerdì 12 maggio e fornisce una preziosa opportunità di orientamento per tutti i ragazzi delle scuole
secondarie di primo grado di Cirié e dintorni perché mette a disposizione gli strumenti ideali per operare una scelta formativa consapevole e ponderata, soprattutto per i ragazzi del secondo anno della Scuola Media che al prossimo gennaio dovranno scegliere il futuro percorso di studio.
Il Salone, che riunisce quest’anno una ventina di Istituti Superiori e Agenzie Formative provenienti dal
territorio ma anche da Torino e vede la supervisione e il coordinamento dell’Informagiovani di Cirié in
collaborazione con Obiettivo Orientamento Piemonte, darà la possibilità di presentare in modo mirato ai
ragazzi e alle loro famiglie programmi di studio, materiale illustrativo, progetti educativi e tutte le caratteristiche salienti dell’offerta formativa. Di grande utilità anche la presenza presso ogni stand di
personale docente e di studenti, disponibili a fornire informazioni e delucidazioni aggiuntive. Ricordiamo che l’accesso a entrambi i saloni è libero e gratuito e non necessita prenotazione.
Sarà presente lo staff di Obiettivo Orientamento Piemonte e il personale dell’Informagiovani di Cirié, a
disposizione degli studenti e delle loro famiglie per informare e spiegare i diversi, possibili percorsi.

≪Il Salone del Lavoro – dichiara l’Assessore al Lavoro Fabrizio Fossati – rappresenta un’occasione ormai
consolidata di incontro tra offerta e domanda di lavoro, più che mai utile in un momento complesso come
quello attuale. Le aziende e le agenzie partecipanti quest’anno sono ancora più numerose e presenteranno diverse posizioni aperte e le relative caratteristiche. Sarà un’opportunità preziosa per tutti coloro che vogliono entrare nel mondo del lavoro, cambiare la propria posizione o più semplicemente capire in che direzione si sta muovendo il mercato; in più quest’anno abbiamo inserito anche una serie di workshop gratuiti sia per gli studenti degli ultimi anni delle superiori sia per le stesse aziende e per chi è in cerca di lavoro: sarà uno strumento in più per informarsi e guardarsi intorno in maniera ancora più consapevole. Invito davvero tutti coloro che sono alla ricerca di una prospettiva lavorativa, sul nostro territorio, a venirci a trovare in Area Remmert≫.
≪Siamo molto contenti di presentare anche quest’anno il Salone dell’Orientamento in Area Remmert- dichiara l’Assessore all’Istruzione Andrea Sala – perché i ragazzi, in particolar modo chi sta frequentando il secondo anno della scuola media, e le famiglie hanno bisogno di un confronto diretto con i rappresentanti delle scuole superiori per poter scegliere il percorso futuro con serenità. La comodità di poter incontrare tante scuole tutte insieme è un plus di indubbio valore così come il potersi confrontare con i ragazzi che già frequentano gli istituti superiori e le agenzie formative che verranno a presentarsi. Ringrazio per il lavoro e il coordinamento l’Informagiovani di Cirié così come ringrazio i rappresentanti delle scuole che hanno aderito: per noi il Salone è un servizio fondamentale alla cittadinanza e intendiamo potenziarlo sempre di più≫.