• Gio. Giu 20th, 2024

la Grafite

Natura, eventi, territorio

Usseglio vi aspetta domenica 9 luglio alla Mostra Nazionale della Toma di Lanzo e dei formaggi d’alpeggio. Il taglio inaugurale di venerdì ha aperto la 27esima edizione sempre più ricca e golosa

DiElena.Caligiuri

Lug 8, 2023

USSEGLIO – Il Comune più alto della Val di Viù e la Toma di Lanzo vi aspettano per una domenica all’insegna del gusto, della tradizione e del divertimento.

Venerdì 7 luglio il taglio Inaugurale della forma di Toma alla presenza di numerose autorità ha aperto ufficialmente la 27esima edizione della “Mostra Nazionale della Toma di Lanzo e dei formaggi d’alpeggio”.

Presenti soprattutto gli stand della Mostra Mercato, prodotti valligiani, Food & Wine e Artigianato. Poi apprezzato lo Street Food, aperto fino a mezzanotte. e tanto divertimento con la discoteca mobile Energia.
La fiera è entrata nel vivo domani, Sabato 8 Luglio, con la Mostra Mercato dalle 9.00 alle 21.00 e con l’area Street Food aperta fino a mezzanotte. Tra gli appuntamenti più attesi e seguiti nella giornata di sabato, lo show cooking “stellato” a cura del maestro del gusto Giovanni Dell’Agnese, segnalato dal Gambero Rosso, e di Chiara Patracchini, chef e pastry chef del ristorante “La Credenza” di San Maurizio Canavese.

Domenica 9, Mostra Mercato e Street Food operativi dalle 9.00 alle 19.30. Si riprenderà poi sabato 15 e domenica 16 Luglio.

Saranno presenti nella Mostra Mercato anche le altre specialità enogastronomiche locali e una gustosa selezione delle tipicità nazionali, rappresentate dai produttori e dagli artigiani provenienti dalle diverse regioni italiane.
Uno sguardo privilegiato sarà rivolto agli espositori provenienti dalle due Unioni Montane locali (Unione Montana Valli di Lanzo Ceronda e Casternone e Unione Montana Alpi Graie), a cui verrà destinato uno spazio specifico all’interno della manifestazione. Inoltre potranno aderire a costo zero alla Tessera Punti, iniziativa pensata per valorizzare al meglio le produzioni locali; la Tessera omaggerà ogni visitatore, per ogni 50 euro di spesa effettuata in fiera, di un buono acquisto di 10 euro da riutilizzare presso gli stand dei produttori valligiani. Presente anche lo stand del Consorzio Operatori Turistici Valli di Lanzo in collaborazione con il Cai di Lanzo.

Due weekend imperdibili tra gastronomia, artigianato, mostre, street food, cene valligiane, attività all’aria aperta, musica e spettacolo. Nelle due domeniche, presenti all’evento anche gli stand firmati Coldiretti e Città Slow.

Il programma di domani, domenica 9 luglio

Domenica 9 alle ore 12.30 sarà invece il corporate chef stellato Michelin Igor Macchia, sempre da “La Credenza”, a dominare la scena, con un risotto special nella maxi padella di 2 metri; per ogni piatto di risotto venduto, verranno devoluti € 2,00 alle popolazioni alluvionate dell’Emilia Romagna. I due show gastronomici saranno guidati e commentati dal giornalista e critico gastronomico Alessandro Felis e dalla chef e food blogger Irene Prandi. Ad animare l’intera giornata di domenica ci saranno le voci di Paolino e Alessia, che proporranno le più belle canzoni degli anni Sessanta, Settanta e Ottanta.

Per tutte le giornate dell’evento si potrà partecipare all’ “ALPEGGIO DIDATTICO ” dove, su indicazione di esperti casari, si potrà produrre un tomino da portare a casa a ricordo della manifestazione. I più coraggiosi potranno cimentarsi in un’arrampicata su una palestra di roccia, assistiti da istruttori militari professionisti; chi preferisce la tranquillità potrà godersi invece un giro alla scoperta di Usseglio sul Trenino della Toma.

Da non perdere, la mostra sulle farfalle “La bellezza in un battito d’ali” e, per chi non si accontentasse di guardare, il concorso di pittura “Sensazioni e immagini delle Valli di Lanzo”, aperto a tutti, dove ogni visitatore potrà votare l’opera che lo ha più impressionato, eleggendo così il vincitore del premio del pubblico; la premiazione finale si svolgerà domenica 16 luglio alle ore 17.30.

Un appuntamento, quello di Usseglio, che si riconferma anche “sostenibile”: domenica 9 e domenica 16, grazie al contributo della Città metropolitana di Torino, i visitatori potranno lasciare la macchina a casa e raggiungere il borgo con la Navetta gratuita (partenza ore 8.30 e rientro ore 17.30 da/a Torino Porta Susa. Info e prenotazioni: iat.usseglio@gmail.com – prolocousseglio@libero.it; 347 3113981 – 0123 738174).

Il 12 luglio concerto della Fanfara della Taurinense

La fiera continuerà mercoledì 12 luglio con il concerto della Fanfara della Brigata Alpina Taurinense.

La Mostra della toma continua sabato 15 e domenica 16 luglio

Dopo una breve pausa, la Mostra riprenderà sabato 15 luglio, con presentazione del libro “La Montagna del Latte” dell’economista Giampiero Lupatelli alle ore 10.30. Protagonisti del pomeriggio saranno altri due grandi professionisti del gusto: alle ore 17.30 il maestro cioccolatiere Luca Ballesio preparerà in diretta i Gianduiotti e altre golosità; a seguire il bartender Maurizio Giordano del Caffè Torino di Rivarolo Canavese si esibirà in uno show dinner, incantando i presenti con incredibili cocktail acrobatici. In contemporanea, dalle 15.30 fino a mezzanotte, tornerà la Notta della Curenta, che riempirà le valli di musiche e danze francoprovenzali, grazie al sostegno della Chambra d’Òc, e con il patrocinio della Città metropolitana di Torino. Questo secondo weekend dell’evento, oltre alla Mostra Mercato, ospiterà anche la Fattoria in Fiera e la 20esima edizione della Mostra bovina, caprina e ovina di razze alpine, con le suggestive dimostrazioni dei Border Collie, ottimi cani da pastore, immortalati al lavoro con le pecore al pascolo. Da non perdere, sempre domenica 16, la Pedalata al sapore di Toma, piacevole escursione guidata su due ruote, il convegno delle ore 10.00 “Non solo api”, dedicato a un tema sempre più sentito anche dal grande pubblico, i canti de “Le Voci del Piemonte” e infine la sfilata dei capi migliori presenti all’evento.