• Mer. Mag 22nd, 2024

la Grafite

Natura, eventi, territorio

Dream Land, la mostra fotografica che ha fatto sognare e riflettere protagonisti e pubblico

DiElena.Caligiuri

Lug 27, 2023

LANZO – I sogni si devono coltivare e si possono realizzare. E per quattro giovani lanzesi la mostra fotografica inaugurata lunedì 24 luglio ha rappresentato il coronamento di un loro sogno, pensato e condiviso insieme. Sotto l’Ala mercatale, sede della mostra, la tensione delle giovani artiste è stata subito stemperata dalla simpatia della fotografa Rosa Fragapane che ha presentato l’evento. ≪Per me è un piacere – ha iniziato – essere qui a condividere con voi, il sogno di quattro giovani donne lanzesi.
Dopo i saluti del sindaco Fabrizio Vottero e del presidente del Centro Studi Sentieri, Ivano Verra, si è
parlato del progetto fotografico davanti ad un centinaio di persone. ≪Dream Land è il titolo della Mostra – continua Fragapane – nel paese dei sogni, troviamo tutto… paure, desideri, passioni e fantasie. Questa serata nasce dal desiderio, anzi dall’intuizione di Francesca Bonavero che lo ha condiviso con le amiche: Claudia Disperso e Beatrice Di Luca, Claudia ha poi trasformato in immagini questo sogno, con il volto di Greta Mazzei.

≪Per tutte noi questo è un sogno che si realizza – hanno spiegato le giovani artiste – e siamo felici di vedere così tante persone qui per condividere il nostro lavoro. Un ringraziamento speciale va al team composto da: Ivano Verra, Rosa Fragapane e Rosa Gattuso che ci hanno aiutato e supportato in ogni fase di questa meravigliosa avventura≫.

Un gioco di contrasti – quello che emerge dalla mostra – nella vita, nei nostri pensieri, nella nostra immaginazione, fra il caos e la tranquillità, fra la voglia di sognare e la paura dell’incubo, alla continua ricerca dell’equilibrio. ≪Oggi – ha concluso la fotografa Rosa Gattuso – queste giovani hanno messo in evidenza il volto nascosto della condizione femminile che non ha ancora trovato pace. Queste quattro giovani donne hanno creato un progetto che ci spinge a riflettere, ponendo l’attenzione su alcuni spunti che meritano di essere analizzati. Ma se desideriamo veramente un mondo diverso, il mondo che sogniamo, ciascuno di noi deve essere chiamato a fare la propria parte≫.

Foto di Giuseppe De Troia