• Mar. Mag 21st, 2024

la Grafite

Natura, eventi, territorio

Nasce “La piemontese”: tre sindaci delle valli hanno messo il marchio sulla cotoletta che si arricchisce del sapore del territorio

DiElena.Caligiuri

Ago 7, 2023

CERES – Nasce oggi “La piemontese”. Tre sindaci delle Valli, Davide Eboli per Ceres, Marco Meneguzzi per Sauze d’Oulx, e Giorgio Merlo per Pragelato hanno messo il loro marchio sulla nota bistecca impanata, lanciando però una nuova ricetta. Si tratta, secondo Mino Giachino (politico di Fratelli d’Italia) di ≪un nuovo piatto della cucina piemontese≫ da lui stesso ideato. E’ una cotoletta di carne di razza piemontese, la migliore carne italiana – precisa Giachino – impanata e con formaggio fuso di una delle valli piemontesi≫ accompagnata, magari anche da un buon vino nostrano.

Oggi, lunedì 7 agosto, la degustazione con tre diverse tome di alpeggio dalla Valle di Lanzo (Ceres) alla
Val di Susa (Sauze d’Oulx) e dalla Val Chisone (Pragelato), alla presenza dei sindaci che hanno portato la toma di alpeggio dei rispettivi paesi. Presente anche il sindaco di Caselle, Giuseppe Marsaglia che ha condiviso con piacere l’iniziativa”.

≪Anche questo è un modo per identificare e promuovere i prodotti del territorio – commenta il primo cittadino di Ceres, Davide Eboli -sicuramente è un’iniziativa che dà lustro alle nostre specialità. La cotoletta piemontese è un piatto che unisce gusto e qualità, che valorizza sia le produzioni che i produttori locali, dagli alpeggi ai produttori della carne. Ora il passo successivo è che gli operatori di Ceres e delle Valli di Lanzo inseriscano in menù questo piatto che premia i produttori e tutte le nostre vallate alpine.