• Lun. Apr 22nd, 2024

la Grafite

Natura, eventi, territorio

La Fiera d’Autunno di Lanzo, domenica 17 settembre, si unisce allo sport, alla salute, all’arte

DiElena.Caligiuri

Set 11, 2023

LANZO – La tradizionale Fiera d’autunno quest’anno si unisce allo sport, alla salute e all’arte. Un evento che per tutta la giornata di domenica 17 settembre proporrà appuntamenti ricchi di interesse e di grande utilità
Una fiera nata nel 1469, tra le più antiche del Piemonte, dove per tutto il giorno le bancarelle coloreranno le vie della Città e, a cura della Coldiretti, verrà allestita una mostra mercato agricola e alimentare. Sempre di grande interesse l’esposizione di trattori e mezzi agricoli e per i più piccoli la possibilità di effettuare passeggiate con i pony. Inoltre il tradizionale Luna Park in Piazza Rolle con attrazioni per bambini, ragazzi e giovani.

Domenica lo sport sarà fra i principali protagonisti della fiera: tutti potranno provare le varie attività
proposte dalle tante Associazioni Sportive: Club il Griso agility dog; Walking Project marcia, cammino; Dragonfly danza moderna, giocodanza; Cai Lanzo, alpinismo, camminate in montagna; Mtb Presibene mountain bike ciclo escursionismo; Artistica Academy ginnastica artistica; Kom Valli di Lanzo e-bike cicloescursionismo; Flyght Dance ballo e danza; Endura Team vdl podismo e ciclismo; Gruppo di cammino, camminate promozione attività fisica; Bocciofila lanzese; Team Cicloteca bike; Quadrifoglio Rosso ginnastica artistica; Drift Trikes Lanzo bob kart; Atletico Cbl, calcio; Vdl Fiano Plus, multisport (basket, calcio a 5, calcio); La Nuova lanzese, calcio; Montana Park skate; Yuki e Octopus, arti marziali, aikido; Centro Scienze Motorie Shiatsu, arti marziali, qi gong; Hatha Yoga; Arcieri Compagnia degli Orsi, tiro con l’arco; G-Mac Sport, multisport (zumba,
calcio a 5, balli); Ninja Softair Valli di Lanzo soft air; Ma Na Bala pallavolo; Balamunt pallavolo; Resol Regys danza classica e moderna; Artan padel, padel.
I Ristoranti e i Bar accoglieranno i presenti con il Menù dello Sportivo.
Proprio di salute e di prevenzione si parlerà per tutto il giorno. Infatti nella Giornata di prevenzione
cardiovascolare, dalle 10 alle 12,30 e dalle 14,30 alle 17,30, l’A.S.L. TO4 con la cardiologia di Ciriè diretta dal dottor Senatore e la sua equipe eseguirà Ecg e fornirà consigli di prevenzione cardiovascolare.
«Ringrazio personalmente – commenta il sindaco di Lanzo Fabrizio Vottero – l’ASLTO4 ed il reparto di cardiologia diretto dal dottor Senatore per questa occasione informativa e di screening, invitando la popolazione ed i visitatori a sfruttare l’occasione per un controllo preventivo».

Un’attenzione particolare sarà anche rivolta all’arte e alla fotografia. “Out door” il titolo della Mostra fotografica a cura di Gabriele Bellomo e Luca Olivetti nel Salone ATL in via Umberto I, 9.
«Che sia in montagna, in spiaggia, al lago o al parco in città – racconta Bellomo – allenarsi all’aria aperta presenta moltissimi vantaggi, sia per la salute fisica che per quella mentale.
Svolgere attività fisica all’aperto è un metodo ideale per migliorare le proprie prestazioni sportive, ma soprattutto il proprio benessere generale. In alcuni casi poi diventa sport agonistico: le prestazioni raggiungono il massimo, ma lo spirito deve essere sempre lo stesso. Tra le varie discipline ne vengono rappresentate in particolare due : il ciclocross, che ha una minore risonanza nei mass media rispetto al ciclismo di strada, ma che se praticato con continuità migliora le capacità di guida della bicicletta, aumenta la potenza e tonifica il sistema cardiovascolare e il trail running, gara di corsa in montagna, spesso effettuata in condizioni ambientali difficili e che richiede un impegno fisico e mentale di grande portata».
Ultimo giorno per visitare la mostra dell’artista Laura Antonietti “Nel segno del Caravaggio”.
La Città di Lanzo negli spazi del LanzoIncontra, dalle 10 alle 18, dedica un omaggio al genio di Caravaggio con la mostra dell’artista coassolese.
«La Fiera d’autunno – conclude il sindaco Vottero – sarà una grande occasione di festa, un momento da condivedere con le proprie famiglie, un’opportunità per visitare la nostra Città, il suo centro storico, assaporare e provare i nostri prodotti, ammirare le opere dei nostri artisti, occuparsi della salute e cimentarsi nelle attività sportive che ci sono più affini. Ringrazio fin d’ora le tante associazioni sportive che hanno accettato di scendere in campo e tutti coloro che stanno lavorando per rendere questo evento un momento importante da ricordare».