• Gio. Giu 20th, 2024

la Grafite

Natura, eventi, territorio

Storie di donne, di uomini… al centro degli incontri organizzati dal Centro di Documentazione della Storia contemporanea e della Resistenza delle Valli di Lanzo “Nicola Grosa”

DiElena.Caligiuri

Ott 6, 2023

LANZO – Nelle prossime settimane il Centro di Documentazione della Storia contemporanea e della Resistenza delle Valli di Lanzo “Nicola Grosa” di Lanzo presenterà tre libri di importanti scrittori di storia contemporanea.
L’iniziativa fa parte degli eventi pensati per la ricorrenza degli 80 anni del periodo resistenziale. Questi
volumi, frutto di accurate e documentate ricerche, raccontano storie di donne e di uomini che vissero
quegli anni travagliati, perché la “Storia è fatta di piccole storie” e sono proprio quelle che ci aiutano a
riflettere e capire meglio gli eventi passati.
Il 26 ottobre alle ore 18 gli autori Aldo Agosti e Marina Cassi, con l’intervento di Battista Gardoncini,
presenteranno il libro “Espulso per tradimento”, pubblicato nell’estate 2023. È la storia della vicenda
personale e familiare che portò Cesare Cassi, convinto comunista, a chiedere la grazia al Duce, ma anche
quella della moglie, della sorella e della madre che gli furono sempre vicine.
Aldo Agosti è professore emerito di Storia contemporanea dell’Università di Torino, ha scritto diversi libri
sulla storia del movimento comunista italiano e internazionale.
Marina Cassi è stata per trent’anni giornalista del quotidiano «La Stampa», occupandosi soprattutto di
economia e di problemi del lavoro.
Battista Gardoncini, già redattore presso la RAI di Torino, nipote del comandante partigiano omonimo,
realizzò alcuni anni fa il documentario “Una stagione di libertà” – Storia della repubblica partigiana delle
Valli di Lanzo.
Il 30 ottobre alle ore 18 Carlo Greppi, dialogando con Andrea D’Arrigo, ci presenterà il libro “Un uomo di
poche parole” che racconta la storia straordinaria dell’amicizia di Primo Levi con Lorenzo Perrone, uomo
comune e semplice, che tanta importanza ebbe per la salvezza di Levi ad Auschwitz.
Carlo Greppi, storico, è autore di vari saggi e cura la serie “Fact Checking” per la casa editrice Laterza.
Andrea D’Arrigo è responsabile dell’archivio storico di Istoreto.
Il 26 novembre alle ore 17 Chiara Colombini presenterà, fresco di stampa, il suo libro “Storia passionale
della guerra partigiana”. Con il contributo di Andrea D’Arrigo, ci racconterà quali sentimenti, quali passioni
spinsero tanti uomini e donne, giovani e meno giovani, a far parte della Resistenza.
Chiara Colombini è responsabile della ricerca presso l’Istituto piemontese per la Storia della resistenza e
della società contemporanea “Giorgio Agosti” e membro del comitato scientifico dell’Istituto Nazionale
Ferruccio Parri (ex INSMLI – Istituto Nazionale per la Storia del movimento di Liberazione in Italia).
Gli incontri si terranno presso il teatro “Don Flecchia”, all’interno del Lanzoincontra, a Lanzo Torinese.