• Gio. Apr 25th, 2024

la Grafite

Natura, eventi, territorio

Comunità Energetiche Rinnovabili: all’audizione alla Camera dei Deputati anche i sindaci di Viù e Ceres

DiElena.Caligiuri

Mar 12, 2024

VALLI – Audizione alla Camera dei Deputati giovedì 14 marzo per un gruppo di sindaci e amministratori di tutta Italia. Tema dell’incontro e del confronto le Comunità Energetiche Rinnovabili (CER): il patto di sostenibilità solidale.

Il territorio valligiano sarà rappresentato a Roma oltre che da Daniela Majrano ,sindaco di Viù, anche dal primo cittadino di Ceres, Davide Eboli, il cui Comune fa parte della rete Hospitis e sta lavorando insieme con altri Enti della nostra zona, alla costituzione della Comunità Energetica Rinnovabile.

≪L’opportunità di disquisire su un argomento, che rappresenterà sicuramente un punto di forza del nostro Paese e che contribuirà a rendere più solidale il sistema economico, soprattutto nelle aree svantaggiate dello Stivale – commenta Majrano – è stata offerta dall’on. Roberto Pella, Vicepresidente Vicario ANCI, che da tempo si spende a favore dei piccoli comuni, oltre che per migliorare il testo normativo delle CER≫.
Numerosi gli interventi previsti, attraverso i quali gli organizzatori cercheranno di portare al tavolo di discussione punti di vista utili a far comprendere la ricchezza di sfaccettature che le Comunità Energetiche Rinnovabili includono e, di conseguenza, l’esigenza di un confronto che contempli gli aspetti normativi di tale Istituto, soprattutto per quanto attiene gli Enti Locali, gli aspetti ambientali, gli eventuali vincoli paesaggistici, il ruolo del Terzo Settore, le ricadute economiche e di rating delle CER, l’azione propulsiva sul turismo e sugli investimenti nell’accoglienza, l’impatto sul bilancio di sostenibilità delle aziende, la regolazione dell’autoconsumo diffuso all’interno delle Comunità Energetiche stesse.


Si faranno portavoce delle diverse istanze e delle molteplici articolazioni del problema, che apre di fatto
nuovi orizzonti, sui quali si rende necessario sgomberare, come spiegherà Andrea Prato, Direttore di
Albatros, le ultime inCERtezze su soggetti giuridici, bando PNRR, aree non incentivate, rete elettrica
nazionale, Roberta Toffanin, esperta del Ministero per la Transizione Ecologica, Gianni P. Girotto,
coordinatore della Transizione Ecologica per il Movimento 5 Stelle, Roberto Tombolesi, Presidente di
Sustanibility Hub, esperto di bilanci di sostenibilità, Roberto Mollica che metterà in relazione CER e bilancio di sostenibilità nella Sanità, Fausto Faggioli, Presidente di Earth Academy, che entrerà nel merito del rapporto CER-patto di sostenibilità solidale, tema che affronterà anche Ivan Stomeo, presidente della
Fondazione Futurae, ragionando sul rapporto tra CER e Terzo settore, Paolo Manca Vicepresidente
Federalberghi e Gerardo Capozza, segretario Generale ACI, che, insieme con Daniela Majrano, Sindaco di
Viù e Presidente del Consiglio di Amministrazione dell’Impresa SocialeHospitis, affronteranno il legame tra la CER, gli investimenti sull’accoglienza e la rete nazionale delle stazioni di ricarica, Michele Positano,
Responsabile di Energia CDI Global, che toccherà la questione della transizione energetica, valutando le
opportunità di investimento che la stessa comporta, Alessandro Arena, funzionario ARERA, esperto di
regolazione dell’autoconsumo diffuso nelle CER, Barbara Magi Assessore all’Ambiente del Comune di Siena, territorio in cui le CER sono evidentemente soggette a precisi vincoli paesaggistici, Franco Saba, Sindaco di Ottana che sottolineerà l’importanza della CER nelle Aree Interne del Paese.
All’on. Pella è affidato il ruolo di concludere l’incontro e di aprire il dibattito legislativo e esecutivo per
l’attuazione vincente delle CER.