• Lun. Giu 24th, 2024

la Grafite

Natura, eventi, territorio

Montagna per Tutti a Coassolo: grande partecipazione di pubblico e una perfetta macchina organizzativa

DiElena.Caligiuri

Apr 10, 2024

COASSOLO – Tanti volti soddisfatti a Coassolo in occasione di Montagna per Tutti, coordinata dal Consorzio Operatori Turistici Valli di Lanzo, domenica 7 aprile.
In 168 hanno preso parte all’appuntamento che ha coinvolto Comune, una Pro loco giovane e dinamica, Alpini, Avis, L’Impronta e le associazioni locali, tutti alla scoperta di chiese e piloni immersi nella natura.
Il ritrovo già di prima mattina in piazza a S.Pietro per l’iscrizione e la distribuzione dei gadget omaggio per tutti i partecipanti. Da qui è iniziata la visita guidata alla chiesa S.Pietro, dove si è potuto fare colazione presso la struttura ricettiva “Lou Scagn” con prodotti locali offerti dai produttori, poi via per il sentiero che conduce alla frazione Vietti.
Apprezzata dai visitatori la cappella aperta per l’occasione,. poi verso la frazione Saccona, percorrendo il sentiero del CAI, attraversando luoghi molto suggestivi immersi nel verde.

SCORRERE LE IMMAGINI


Altra meta, dopo il passaggio sul ponte di Saccona, la frazione Leitisetto, la più lontana e alta di Coassolo, posta in posizione strategica, ottimo punto panoramico. Dopo una breve sosta di fronte alla Cappella il gruppo ha raggiunto la frazione Banche percorrendo un comodo e bel sentiero balcone, con la vista sulla valle Tesso.
Raggiunta la frazione Banche e visitata l’ultima cappella si è raggiunta la piazza e la chiesa parrocchiale di Coassolo.
Dopo la visita guidata della parrocchia la festa è proseguita anche al pomeriggio, allietati da momenti musicali e artistici. Per l’occasione, infatti, l’Uniart ha curato le dimostrazioni di scultura.
L’artista coassolese Laura Antonietti, ha esposto le proprie opere sulle Alpi Graie. L’amore per la montagna, per i suoi materiali, per le tecniche innovative hanno affascinato i presenti e appassionato anche i bambini.
«E’ stato davvero un grande avvenimento – ha commentato il sindaco di Coassolo, Guido Bonino, che si è potuto realizzare grazie alla collaborazione e l’aiuto di tutti. Un ringraziamento quindi alla Pro loco e alle associazioni locali, agli sponsor, agli operatori del posto. In modo particolare il “MulinBarot” che ci ha donato i sacchettini di biscotti gadget. Vanno inoltre ringraziati tutti gli altri produttori che ci hanno donato i loro prodotti , Alberto Griglione, panificio Remondino, panificio Gava e Berta Alessandro.
La rassegna Montagna per Tutti è stata un’occasione per tenere vivo il nostro territorio, farlo conoscere da tanti punti di vista, dai sentieri perfettamente curati, alle nostre bellezze artistiche, dai prodotti d’eccellenza, all’artigianato con l’Uniar, a quel tocco di classe con la mostra di Laura Antonietti».
Per tutti i partecipanti poi tanti prodotti tipici offerti dai coassolesi, un ricordo piacevole da portare a casa che custodisce un po’ della bellezza delle Valli di Lanzo.