• Lun. Giu 24th, 2024

la Grafite

Natura, eventi, territorio

Un ritorno alle origini e un omaggio a Ceres nel quadro di Barbara Perga donato al Comune

DiElena.Caligiuri

Apr 28, 2024

CERES – Un ritorno alle origini, alle proprie tradizioni. A Le Valli in Vetrina la pittrice Barbara Perga ha donato al Comune di Ceres la propria opera pittorica. <<Questo quadro – spiega la giovane artista – nasce in concomitanza con quella che è stata la realizzazione della mia tesi di laurea, scritta per raccontare la storia dei miei avi, della mia famiglia, delle mie radici. Un viaggia tra le Langhe, il Marocco, la terra natale di mia nonno e soprattutto le Vallli di Lanzo, dove sono nata io. Per quella che è la mia giovane età ho girato il mondo in lungo e in largo, sono stata due anni in Messico sono stata alle Maldive, in Africa India, Sri Lanka, in Oriente, in Spagna, Francia, Germania, America e Stati Uniti, insomma ho viaggiato parecchio, un po’ per piacere e un po’ per lavoro. Però, dopo tanti viaggi, sono tornata a casa curiosa di scoprire quelle che erano veramente le mie radici: sono partita che era una ragazzina, avevo 18 anni, per ritornare qui nel 2018, curiosa di capire qualcosa di più sulla mia terra, di scavare un po’ più a fondo nelle nostre tradizioni. Inizio così a scrivere, a dipingere, a studiare, a curiosare, a conoscere i territori della Valle perché mi rendo conto che a km 0, vicinissimo a casa, ci sono dei posti spettacolari. Questo quadro quindi vuole essere un omaggio a alla mia terra, alle montagne in cui sono nata e a ciò che sono. Nel quadro ci sono io che indosso il costume da priora, come lo indossava mia mamma quando era ragazzina e onoro con fierezza quelle che sono le valli in cui sono nata e da cui provengo. Vuole essere a tutti gli effetti un omaggio alla Valle, a Ceres che mi ha ospitato in questi anni ed è stato un trampolino di lancio molto forte per quella che è e sarà la mia carriera artistica>>.

Mentre la nuova opera di Barbara verrà esposta in sala consiliare, nei locali davanti la chiesa è possibile visitare la sua esposizione di quadri.

Immagine in alto di Roberto Pozzato