• Ven. Mag 20th, 2022

la Grafite

Natura, eventi, territorio

La montagna vi aspetta domenica 1 agosto a Cantoira e nello storico borgo di Vrù

DiElena.Caligiuri

Lug 21, 2021

John Muir scriveva “in qualunque montagna ci rechiamo, troviamo più di quello che cerchiamo”. E il 1 agosto a Cantoira saranno davvero tante le iniziative che si potranno scoprire nell’arco dell’intera giornata, in occasione della Festa della Montagna.

Festa della montagna il 1 agosto

Alle 10:30 nel municipio di Cantoira accoglienza e saluto ufficiale ai rappresentanti del Comune di Balme, primo Comune del Piemonte accolto nel circuito dei villaggi degli alpinisti.

Alle 11 nella chiesa parrocchiale di Cantoira Santa Messa con benedizione delle attrezzature di montagna. Alle 12:30 in frazione Vrù “Benvenuti a Vrù”, saluti e accoglienza nel borgo con i canti tradizionali del Li Magnoutoun nella piazza della frazione. Alle 13:30 sempre a Vrù pranzo nel borgo con Lou Seustin ‘d Berlaquin. 

Capolavori di pietra

Nel pomeriggio sarà proprio la frazione di Vrù la protagonista della festa con “Capolavori di pietra”.

Dalle 14:30 alle 18 “C’era una volta”, visita guidata nel borgo. Divertimenti senza tempo con giochi per i bambini. “Travaìa la pera” con dimostrazioni di lavorazioni in pietra, tetti in losa, muri a secco. Poi ancora storie di afajes e creature delle balme, con pietre magiche e misteriose.

Mostra fotografica

Infine mostra fotografica all’aperto con emozioni e suggestioni di un borgo alpino. Alle ore 16:00 benvenuto ai bambini della scuola primaria di Cantoira, in seguito canti e cultura alpina con Li Magnoutoun e alle 18 incontro “Capolavori di pietra una storia da raccontare”, tavola rotonda con gli artigiani che hanno contribuito a realizzare le opere oggetto di studio.

Musica con Li Barmenk e documentario della primaria

Alle 19:30 cena diffusa nel borgo e alle 21 musiche franco provenzali con Li Barmenk e proiezione del video documentario della scuola primaria di Cantoira “Capolavori di pietra”.

Informazioni e prenotazioni al numero 347 58 45 522 o all’indirizzo associazionefrancescoberta@gmail.com. La prenotazione per il pranzo e per la cena è obbligatoria entro il 29 luglio. I posti sono limitati. La manifestazione si svolgerà nel pieno rispetto delle attuali normative anti covid, pertanto sono obbligatori l’utilizzo della mascherina con le modalità previste e il rigoroso rispetto della distanza interpersonale.  La montagna vi aspetta.