• Lun. Lug 4th, 2022

la Grafite

Natura, eventi, territorio

Dall’Acqua Pian della Mussa nasce Amaròc

DiElena.Caligiuri

Ago 10, 2021

BALME – Balme paese delle erbe profumate, paese degli stambecchi, delle guide alpine ma anche paese dell’acqua. Qualità che insieme possono far nascere qualcosa di nuovo e particolare.

Proprio dagli stabilimenti dell’Acqua minerale Pian della Mussa è nato qualche settimana fa un amaro che sprigiona tutto il “gusto” del territorio.

I simboli di Balme

«Il nome Amaròc -spiega Alessio Brero – è stato scelto perché Roc è una sorgente del Pian della Mussa. Inoltre come simbolo abbiamo voluto inserire lo stambecco, che tanto ci caratterizza.

Si tratta di un amaro biologico di erbe alpine, con le note pungenti delle foglie di assenzio, il sentore amaro delle radici di genziana e l’aroma floreale regalato dal genepì. Si può bere semplice o con il ghiaccio. È confezionato in bottiglie da mezzo litro o in formato mignon.

Una birreria per il prossimo anno

Le novità sono tante e i progetti sempre in fase di elaborazione. Abbiamo intenzione di aprire una birreria – spiega Brero – accanto allo stabilimento. Ci sono ancora degli aspetti burocratici da risolvere, speriamo che si possa realizzare nel 2022. Intanto nella nostra azienda produciamo anche succhi di frutta e birre, tutte con materia prime da agricoltura biologica.