• Lun. Lug 4th, 2022

la Grafite

Natura, eventi, territorio

Il Presidente Cirio a Viù e Ceres per l’apertura delle scuole. Due importanti novità

DiElena.Caligiuri

Set 11, 2021

VALLI – Le scuole riapriranno in presenza lunedì 13 settembre e, a dare il saluto di benvenuto a ragazzi, professori e amministratori a Viù e Ceres, sarà il Presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio. Alle 9 sarà a Viù e alle 10,30 a Ceres.

Inaugurazione della scuola dell’infanzia statale a Viù

«Siamo contenti che ci sia un interesse da parte della Regione per le aree montane – spiega il primo cittadino di Viù Daniela Majrano – ci auguriamo tutti che quest’anno si possa ricominciare, proseguire e terminare in presenza. Inoltre lunedì verrà anche inaugurata la scuola dell’infanzia statale “Vincenzina Virando”. Ci sono 25 bambini iscritti, alcuni sono anche in lista d’attesa e abbiamo già chiesto l’attivazione della seconda classe. La scuola dell’infanzia va così a completare l’offerta del servizio pubblico e incrementare i numeri degli iscritti al polo di Ceres che quest’anno ha ottenuto quindi l’autonomia. Sarebbe importante riuscire ad ottenere l’autonomia almeno per tre anni, così da poter avere una maggiore stabilità».

Nuove lampade UVA nel plesso di Ceres per sanificare l’ambiente

Novità anche per la scuola primaria di Ceres, dove sono state inserite delle lampade a Led Near UVA, usate fino ad ora per in ambienti ospedalieri e sanitari, che serviranno per sanificare l’ambiente. Un investimento importante finalizzato ad una maggiore sicurezza sia dei ragazzi che di tutto il personale scolastico. «Il sistema – spiegano i tecnici della Impera Disinfection light – ha un’azione disinfettante sulle superfici irradiate e sull’aria ed è totalmente innocuo per persone e animali. Assicura il 99,9% di abbattimento di ogni carica batterica e virale e garantisce ambienti disinfettati, sicuri eCovid free».

«Avere il presidente della Regione Cirio e il capo gabinetto Gian Luca Vignale nel nostro comprensivo scolastico di Ceres – commenta il sindaco di Ceres, Davide Eboli – ci gratifica e ci stimola a migliorare. Lunedì sarà anche l’occasione per parlare delle problematiche scolastiche, ma anche di quelle legate ai trasporti, che ormai da troppi anni penalizzano i nostri territori. Incontreremo anche le associazioni del luogo che contribuiscono con il loro aiuto a rendere vivo e attivo il paese».