• Mar. Ott 4th, 2022

la Grafite

Natura, eventi, territorio

A Chialamberto la Patronale unisce: un primo grande segnale per tornare alla vita normale

DiElena.Caligiuri

Mag 1, 2022

CHIALAMBERTO – 1° Maggio, un giorno di festa particolare, una patronale attesa, un momento di condivisione per l’intera comunità.

Chialamberto oggi si è presentata in tutto il suo splendore con la celebrazione della Festa Patronale dei S.S. Filippo e Giacomo.

≪Finalmente dopo due anni – spiega il sindaco Adriano Bonadè Bottino – siamo riusciti a fare la manifestazione in modo completo. Con i priori Silvia Richiardi e Fabrizio Vivenza ed i Vice priori Linda Vallino e Fulvio Reolfi. La sera del 30 aprile in piazza Brigata Alpina Taurinense è stato organizzato il falò, poi il rinfresco offerto dai vice priori. Questa mattina davanti al sagrato della Chiesa parrocchiale è stata consegnata la Targa della Fedeltà Montana a Giuseppe Perotti titolare con i figli della Macelleria Perotti, a seguire processione con i santi Filippo e Giacomo portati a spalle per le vie del paese dagli alpini con il gruppo folkloristico Famja ad Cialambert e con i Carabinieri della stazione di Chialamberto in alta uniforme guidati dal Comandante Maresciallo Capo Longo Giuseppe≫.

Subito dopo si è tenuta la Santa messa con incanto finale pro parrocchia. La proloco di Chialamberto in collaborazione con gli Alpini di Chialamberto hanno distribuito ai numerosi partecipanti polenta concia con spezzatino. Nel pomeriggio si è esibita davanti all’albergo Albero Fiorito la Junior Band di Cantoira guidata magistralmente dal Maestro Simone Bottino , composta da ragazze e ragazzi delle Valli.

≪La giornata si è svolta in un clima di festa – ha concluso il sindaco – si è trattato di un segnale importante di ripresa, per cercare di tornare ad una vita normale e proporre le nostre stupende tradizioni≫.