• Dom. Nov 27th, 2022

la Grafite

Natura, eventi, territorio

Un grande successo la Festa dedicata a San Martino e la fiera agricola di Mezzenile

DiElena.Caligiuri

Nov 14, 2022

MEZZENILE – Mezzenile ha vissuto un lunghissimo weekend ricolmo di eventi in occasione della Festa Patronale dedicata a San Martino.

Un ricco programma organizzato e portato a termine con successo dalla Pro Loco di Mezzenile che, supportata dal Sindaco Sergio Pocchiola Viter e dall’Amministrazione Comunale, ringrazia tutti coloro che hanno collaborato per l’ottima riuscita della festa, in particolar modo gli agricoltori e gli allevatori del paese, il gruppo dei Polentai, la Corale San Martino, la Banda Musicale di Mezzenile-Pessinetto, l’Oratorio Arcobaleno, il Gruppo Folkloristico “Gli Scoiattoli” insieme alle Priorine e a Mariuccia, Don Silvio Ruffino e i 4 Priori della Festa: Giorgio Cabodi, Maurizio Demelas, Mattia Miravalle e Dario Turinetti.

Il sole ed il calore tipici di una cosiddetta “estate di San Martino” hanno accompagnato la giornata di sabato, dedicata alla terza edizione della Fiera Agricola. La manifestazione è iniziata con l’arrivo degli animali e dei mezzi agricoli al mattino presto, per proseguire con la tradizionale benedizione a cura del Parroco Don Silvio Ruffino. Tanti gli espositori ed i banchetti disposti in vari punti tra il Palasanrocco e la Piazza Don Melloni. La Polenta preparata dagli abili cuochi polentai di Mezzenile ha sfamato oltre 500 partecipanti alla festa prima di ritornare in campo per ammirare mucche, capre, pecore, galline, conigli, canarini e altri tipi di animali.

Presenti molte autorità del territorio tra cui Davide D’Agostino, Consigliere della Città Metropolitana di Torino, e Gianluca Gavazza, Consigliere e Segretario dell’Ufficio Presidenza Regione Piemonte.

≪Ringrazio di cuore tutti i Mezzenilesi che hanno nuovamente creduto nella nostra Fiera Agricola, che oramai è diventata un appuntamento fisso dopo oltre 30 anni di assenza – commenta Maurizio Deffacis, Presidente della Pro Loco di Mezzenile – La Fiera di Mezzenile è dedicata alla riscoperta delle tradizioni bucoliche di Mezzenile e si pone l’obiettivo ambizioso di avvicinare i più giovani alle realtà agricole ancora attive sul nostro territorio, ed è per questo che abbiamo organizzato durante la giornata alcuni laboratori didattici dedicati ai bambini ed alle famiglie, come la prova di mungitura e la dimostrazione di produzione della toma. Continueremo a lavorare assiduamente nei prossimi anni affinché la nostra Fiera Agricola diventi un appuntamento fisso per il pubblico, per gli allevatori e per gli agricoltori, aggiungendo ogni volta un tassello in più.”

Commenta così il Vice Sindaco di Mezzenile, Marco Vighetti: ≪La terza edizione della Fiera Agricola si è rivelata nuovamente un grandissimo successo. I miei più sinceri complimenti a Maurizio, a tutto lo staff della Pro Loco che ha lavorato per settimane per la preparazione dell’evento, ai Polentai che hanno cucinato un’ottima polenta. Vorrei in particolar modo ringraziare tutti i proprietari di mezzi agricoli e gli oltre 30 allevatori di piccoli e grandi animali che sono arrivati anche dalle frazioni più lontane come Monti e Pugnetto. Tantissimi gli allevatori e gli agricoltori provenienti dai paesi vicini, che hanno accolto l’invito di partecipare alla fiera festeggiando fino a tarda serata tra musica e canti, nel segno dell’amicizia e allegria. Il momento più emozionante è stato sicuramente quello della Transumanza a cui hanno partecipato tantissimi giovani: questo rappresenta un importantissimo segnale per il nostro futuro, per il nostro paese e per le nostre Valli≫.

La Fiera Agricola si è conclusa poco prima del tramonto con la premiazione della giuria popolare dei bambini e con una transumanza lungo le vie del paese.

Nei festeggiamenti in onore di San Martino sono state benedette anche le bandiere dei Coltivatori della zona, in particolar modo è stata benedetta la Bandiera dei Coltivatori di Mezzenile, risalente al 1955. Poi gli appuntamenti sono proseguiti il sabato sera in cui il Gruppo vocale “Eufoné”, diretto dal Maestro Alessandro Ruo Rui, si è esibito in un grandioso concerto organistico vocale e strumentale nella Chiesa Parrocchiale di San Martino. Il concerto è stato dedicato al 30° anniversario dell’inaugurazione dell’organo a canne di Mezzenile. I numerosi spettatori hanno riempito la Chiesa ed hanno ascoltato “Preludio e Tripla fuga” BWV 552 di J. S. Bach e la “Messe solenne” op.12 C. Franck.

La parte religiosa della domenica mattina è stata organizzata dai 4 Priori (Giorgio Cabodi, Maurizio Demelas, Mattia Miravalle e Dario Turinetti): come da tradizione, la giornata è iniziata con la Processione per le vie del paese insieme alla statua del patrono San Martino, insieme alla Corale San Martino dai maestri Ugo Ala e Cinzia Ru Ru e alla Banda Musicale Mezzenile-Pessinetto diretta dal maestro Simone Benedetto Mas. Don Silvio Ruffino insieme al Diacono Costantino Miravalle hanno celebrato la Santa Messa in onore al Santo Patrono, ed in seguito ha benedetto gli zainetti dei bambini dell’Oratorio Arcobaleno. All’uscita dalla Chiesa, si è svolto il lancio dei palloncini con gli Animatori dell’Oratorio, il rinfresco preparato dai Priori ed il tradizionale incanto. La giornata si è conclusa con il tradizionale pranzo di San Martino presso il ristorante “Tempelier”.