• Lun. Ott 2nd, 2023

la Grafite

Natura, eventi, territorio

Ieri, 10 marzo, la presentazione ufficiale della squadra Juniores Gs Brunero 1906 a Ciriè

DiElena.Caligiuri

Mar 11, 2023

CIRIE’ – Alla presenza delle massime autorità cittadine, a partire dal Sindaco Loredana Devietti Goggia, si è tenuta ieri sera, venerdì 10 marzo, nella sala consigliare della città di Ciriè la presentazione ufficiale al pubblico degli atleti dell’Unione Sportiva Ciriacese – Gs Giovanni Brunero 1906 che nel 2023, come la passata stagione, saranno impegnati nelle competizioni ciclistiche su strada riservate alla categoria Juniores. Tanti appassionati, addetti ai lavori, giornalisti e i vertici del comitato regionale Fci, rappresentato dal presidente Massimo Rosso e dal vice Pierfranco Gugliermetti, nonché il presidente provinciale Fci Ivano Leone, hanno preso parte all’evento, che ha avuto nel giornalista di Tuttosport Paolo Buranello lo speaker ufficiale. Dopo il discorso introduttivo del Sindaco Devietti Goggia la parola è passata al presidente del sodalizio ciriacese, Filippo Brunero, uno degli ultimi discendenti di quel Giovanni Brunero, tre volte vincitore del Giro d’Italia negli anni venti, quando il ciclismo su strada era agli albori e i suoi sfidanti si chiamavano Binda e Girardengo. L’organigramma della squadra vede una formazione composta da dodici atleti, cinque Juniores del primo anno e tutti neo acquisti: Simone Del Priore, Simone Gallo, Federico Re Fiorentin, Mattia Cravotta e Lorenzo Delfino. Sei gli atleti del secondo anno, cinque dei quali confermati dalla passata stagione: Carlo Bonetto, Giovanni Comba, Giuseppe Cornacchia, Federico Firrincieli, Pietro Grupallo e il neo acquisto Matteo Grosso. Il dodicesimo corridore sarà Lorenzo Gambino, che potrà continuare a gareggiare negli Juniores, pur essendo passato per età alla categoria superiore Under 23, per non aver lo scorso anno ottenuto punteggi nelle gare disputate. Il direttivo oltre al presidente Filippo Brunero, avrà come nel 2022 vice presidente Pierfranco Gugliermetti,
coordinatore Società-Sponsort Ettore Brunero e coordinatore Società-Team Giorgio Gugliermetti.

Direttori sportivi i confermati Gianluca Cesare e Francesco oliva, cui si affiancherà per un gradito rientro nei ranghi brunerini uno dei decani della categoria, Carlo Molinar Min. Accompagnatori Massimo Campo e Gianni Piovesan mentre Tonino Matergia rivestirà nuovamente il ruolo di meccanico del gruppo e Giuseppe Giordano quello di medico sportivo e preparatore atletico. Gianluca Cesare ha spiegato nel corso della serata il programma di gare per la stagione che è scattata lo scorso weekend dalla Toscana con una gara in linea per tutta la squadra e con una cronometro lunedì 6, che ha visto al via con buoni piazzamenti Carlo Bonetto e Giovanni Comba, impegnati sul tracciato di Lido di Camaiore in una gara dedicata agli Juniores che ha fatto da preludio alla prima tappa della Tirreno-Adriatico vinta da Filippo Ganna. «L’obiettivo per questo 2023 è quello di alzare l’asticella – ha dichiarato Gianluca Cesare – privilegiando le corse nazionali e internazionali. Un occhio di riguardo verrà anche riservato alle competizioni che si svolgeranno nella nostra regione, dove saremo sempre presenti, anche per evitare lunghe trasferte ai nostri ragazzi e al contempo permettere ai loro famigliari di seguirli a bordo
strada».
Ma gli impegni del Gs Brunero non si fermeranno solo all’attività agonistica. Prevista come di consueto l’organizzazione della classica “Ciriè – Pian della Mussa”, tornata dallo scorso anno ad essere dedicata alla categoria Juniores ed inserita nel calendario regionale piemontese il prossimo sabato 22 luglio.