• Lun. Apr 22nd, 2024

la Grafite

Natura, eventi, territorio

Il grande falò e i fuochi hanno illuminato i cieli di Ceres dando il via alla festa Patronale. Questa sera ancora musica e balli e domani 16 agosto mercatino per le vie con tanti prodotti d’eccellenza

DiElena.Caligiuri

Ago 15, 2023

CERES – Imponente davanti alla chiesa il grande falò ha aperto anche quest’anno la Festa patronale di Ceres. Una tradizione che affascina e incuriosisce. Un lavoro attento e una preparazione accurata che attira sempre un gran numero di visitatori.

Ha preso così ill via venerdì 14 agosto la festa patronale della Madonna Assunta e di San Rocco a Ceres. Nonostante la pioggia iniziale, dopo la novena all’uscita dalla Chiesa, i priori Alberto, Andrea, Giorgia e Simone hanno acceso il falò della vigilia dando inizio al Mesost 2023. ≪Le fiamme che scaturiscono dalla catasta di “brotta” di faggio – spiega Marino Poma, capogruppo degli Alpini – arrivano fino alla cima del lungo tronco di tiglio, incendiando i “mufai” ed i nastri decorativi del pennacchio. Buon auspicio per la festa. A seguire le tradizionali Courende sotto il falò accompagnati dal Corpo Musicale Alpino di Ceres e poi via ad aprire il ballo≫. Poi i fuochi artificiali ad illuminare la chiesa e il cielo valligiano. Oggi dopo la Messa, processione dell’Assunta e nuovo falò serale. Serata danzante con l’orchestra di Sonia de Castelli e la straordinaria partecipazione di Fiorenzo Tassinari e alle 23:00 abbattimento del falò.

Tutte le sere dalle 19:00 servizio ristorazione a cura della Pro loco.

≪In occasione della Festa di Maria Vergine Assunta, Patrona del Comune di Ceres e del Compatrono San Rocco – ha commentato il sindaco Davide Eboli – auguro a nome mio e di tutta l’amministrazione un Buon Ferragosto a tutti.
Un enorme grazie ai Priori, ai dipendenti comunali e a tutte le Associazioni, le forze dell’ordine che svolgono costantemente un ruolo fondamentale per tutta la comunità. Questo è stat un anno particolare per Ceres, tanto lavoro, tanto impegno da parte di tutti, ma anche momenti di grande soddisfazione e di grande collaborazione.

SCORRERE LE IMMAGINI

Un grande impegno anche per i priori che sono stati protagonisti e presenti in molti degli eventi di questi ultimi giorni. Giovedì 10 per la messa per la ricorrenza di San Lorenzo i priori con l’associazione ChaTo OdV hanno allestire una breve rievocazione storica dell’arrivo della Sindone.

SCORRERE LE IMMAGINI (di Giacomo Pessarossi)

Poi il 12 agosto alle 21 tanti gli applausi per il concerto di Ferragosto con il Corpo Musicale Alpino di Ceres, in piazza del Municipio che ha incantato il pubblico con un ricco repertorio fra cui anche le musiche da film. Il giorno successivo concerto dell’Assunta in chiesa con la Corale delle Valli di Lanzo e complesso da camera archi e fiati.
Questa sera quindi ancora festa con musica e balli intorno al falò e domani 16 agosto continuano gli appuntamenti. Per tutto il giorno mercatino per le vie del paese con tanti prodotti d’eccellenza e tante curiosità. Alle 11:00 Santa Messa per S. Rocco, mercatino per le vie del paese e esibizione del gruppo musicale I SUONAMBOLI, h.15:30 Intrattenimento pomeridiano con il duo Odissea, h.20:30 Novena dell’Assunta, fiaccolata, h.22:00 Serata danzante con l’orchestra di Aurelio Seimandi.